trekking islanda

Trekking In Islanda

L’Islanda è un paese davvero magico che è nella lista dei desideri della maggior parte delle persone, e così dovrebbe essere. Anche se sappiamo tutti che l’Islanda è famosa per la sua natura incredibile, le caratteristiche geologiche uniche e il fenomeno dell’aurora boreale, la maggior parte si limita a dirigersi verso la capitale Reykjavík e non si avventura oltre, raramente si considerano le escursioni in Islanda. C’è molto di più in questo interessante paese oltre alla sua capitale, ma in realtà, i ghiacciai, i fiordi, i percorsi escursionistici, i vulcani e la fauna selvatica sono ciò che rende l’Islanda così speciale.  

Per esplorare e apprezzare appieno la bellezza, è meglio viverla a piedi su uno dei tanti percorsi e sentieri escursionistici disponibili. Grazie alla quantità varia e infinita di meraviglie geografiche che l’Islanda ha da offrire, potrebbe essere difficile decidere quale escursione fare per prima, quindi abbiamo suddiviso 10 dei migliori sentieri escursionistici per il trekking in Islanda per rendere la scelta un po’ più facile.

man standing under iceland waterfalls

Pssst – Se stai ancora cercando capi eleganti per la montagna o la città?

Giacca sci | Giacca snowboard | Giacca streetwear | Giacca outdoor  | Giacca outdoor donna

Clima in Islanda

Come prevedibile con l’Islanda che si trova nel circolo polare artico, è significativamente più freddo rispetto ai paesi più meridionali indipendentemente dalla stagione. Ma questo non significa evitare le escursioni, ma occorre essere cauti nel decidere quando andare e sempre preparati con attrezzature e indumenti per il freddo o per un’improvvisa bufera di neve. L’Islanda è molto remota e una volta fuori nella natura selvaggia, vi troverete di fronte al suo clima a volte crudele e pericoloso. 

couple hiking iceland

Detto questo, l’estate è molto probabilmente il periodo migliore per fare trekking in Islanda, poiché il clima è molto più stabile, le ore diurne più lunghe e in alcuni casi i ghiacciai si saranno ritirati leggermente e la neve si sarà quasi sciolta. Le temperature medie estive sono intorno ai 10-15 gradi centigradi, ma molto raramente raggiungono i 20, specialmente nelle località settentrionali. L’inverno può variare da 0 gradi centigradi a -10, ma ovviamente con questo porta neve e vento forte. Se volete vedere l’aurora boreale, agosto e settembre offrono migliori possibilità.

Escursioni in Islanda - Navigazione veloce

Monte Esja

hiking in iceland
Credito fotografico adventures.is

Lunghezza: 6,9 km 

Difficoltà: intermedia 

Ideale per: Escursioni giornaliere da Reykjavik

Se state visitando l’Islanda, molto probabilmente visiterete la fantastica capitale di Reykjavik e da lì potrete esplorare l’impressionante geografia vulcanica dell’area. Fate una gita di un giorno con i mezzi pubblici, dalla città alla catena montuosa vulcanica Ejsan, nota anche come Monte Ejsa. Su questo sentiero molto frequentato e ben segnalato, sperimenterete alcune salite molto ripide che richiedono cavi d’acciaio per la sicurezza, ma la maggior parte del percorso ha una pendenza piacevole. Come viaggio di andata e ritorno, questo sentiero dura solo da 5 a 6 ore di trekking, quindi potrete tornare in città in tempo per una meritata birra. 

Ridestore consiglia:

Portare una giacca a vento perché può diventare molto ventoso in vetta.

Kjolur

hiking in iceland
Credito fotografico campervanreykjavik.com

Lunghezza: 47,8 km 

Difficoltà: esperto 

Ideale per: coloro che amano uscire dai sentieri battuti

L’escursione Kjolur è per esperti, in forma e dotati di resistenza. Kjolur è un’intensa escursione di 3 giorni con creste strette, salite ripide e terreno instabile, che metterà alla prova anche i migliori appassionati di escursionismo. Tuttavia, questo percorso vale lo sforzo, poiché è relativamente tranquillo poiché non è un percorso popolare, quindi ti sentivi sentirete come se foste i padroni della montagna. Lungo il percorso ci sono rifugi in cui pernottare e riposarsi e, naturalmente, un ottimo modo per incontrare altri escursionisti. Ma assicuratevi di portare il cibo con voi, poiché dovrete cucinare ed avere provviste necessarie per 3 giorni. 

Ridestore consiglia:

Non importa il periodo dell’anno, questo sentiero è notoriamente freddo, quindi porta degli strati extra! 

Il Sentiero di Laugavegur

hiking in iceland

Lunghezza: 55 km 

Difficoltà: intermedio 

Ideale per: viaggiatori singoli in cerca di un tour di gruppo

Il Laugavegur trek è uno dei trekking più famosi in Islanda, e forse al mondo, è sicuramente uno da aggiungere alla vostra lista dei desideri. Immerso negli altopiani islandesi, nel sud del paese, ci sono alcuni dei panorami e delle esperienze più incredibili. La zona è famosa per le sue sorgenti termali, i campi di lava e le montagne colorate di riolite. Il trekking è uno dei modi migliori per vivere la vera bellezza naturale e unica del paese e il suo potente paesaggio scolpito dalla glaciazione e dall’attività vulcanica. Dopo 3 giorni di trekking da moderato a intenso, termina nella valle di Thorsmork, ai piedi del famigerato vulcano Eyjafjallajokull. 

Ridestore consiglia:

Provate ad andare verso la fine di agosto a settembre, poiché c’è un’alta probabilità di assistere all’aurora boreale.

Percorso Reykjadalur Hveragerdi

hiking in iceland

Lunghezza: 6 km 

Difficoltà: principiante  

Ideale per: bagnanti 

Durante l’estate in Islanda, potreste scoprire che il sole è fuori e desiderate passare una giornata divertente e fare un tuffo per rinfrescarvi. Il sentiero Reykjadalur, noto anche come sentiero Smokey Valley, è l’ideale gita di un giorno attivo per una giornata estiva. Questa escursione, relativamente facile, è ottima per i principianti che non cercano di lavorare troppo, ma un buon inizio per una carriera di trekking. Lungo la strada, si superano impressionanti sorgenti termali, cascate e una pericolosa area geotermica attiva. Si finisce in una valle dove c’è un fiume segreto (o meno segreto) che è un centro termale geotermico naturalmente caldo, che può raggiungere i 35 gradi centigradi. È perfettamente sicuro e molto piacevole fare un tuffo e una nuotata nella natura selvaggia. 

Ridestore consiglia:

Se avete tempo, continuate a camminare su per la valle ci saranno meno turisti e alcune cascate e sorgenti termali nascoste.

Percorso Glymur Waterfall

hiking in iceland

Lunghezza: 7,1 km 

Difficoltà: da principiante a intermedio 

Ideale per: famiglie con bambini 

Quando si visita Rekjavik, come accennato prima, esplorare più della città è fondamentale per vivere il meglio dell’Islanda. La prima tappa lontano dalla città dovrebbe essere quella di fare una facile escursione di un giorno, per visitare la seconda cascata più alta del paese. Scoprite la cascata Glymur annidata nel fiordo di Hvalfjordur nell’Islanda occidentale e guardatela cadere 198 m in un impressionante canyon muschioso, che è, ovviamente, uno spettacolo fantastico. Anche se alla fine sarete ricompensati con la cascata, non deve essere avete fretta di concludere il sentiero. Lungo il percorso, ci sono grotte interessanti, una fauna incredibile e un fiume che attraversa per far salire l’adrenalina. Una giornata indimenticabile e attiva lontano dalla città. 

Ridestore consiglia:

Indossare scarpe da trekking adeguate in quanto si tratta di un percorso con terreno irregolare, oltre a protezione e aderenza extra quando si attraversa il fiume.  

Sentiero del Fimmvörduháls

hiking in iceland

Lunghezza: 25 km 

Difficoltà: intermedio 

Ideale per: fotografia 

Il sentiero Fimmvörduháls è una delle più famose e probabilmente una delle più belle escursioni in Islanda. Nascosto tra i ghiacciai Eyjafjallajökull e Mýrdalsjökull nel sud dell’Islanda, il sentiero è perfetto per coloro che vogliono esplorare l’Islanda e tutte le sue bellezze naturali a piedi. Il percorso inizia alla cascata Skógafoss e ti segue lungo il fiume Skógá, perfetto anche per riempire la tua borraccia con acqua fresca di montagna. Sebbene il trekking possa essere svolto in 1 lunga giornata, si consiglia anche di prolungarlo per 2 giorni in modo da poter veramente vivere lo spettacolare scenario vulcanico. 

Ridestore consiglia:

Se vi fermate una notte, c’è un rifugio sul sentiero, perfetto per una serata trascorsa nella natura.

Percorso Hornstrandir

hiking in iceland

Lunghezza: 86 km 

Difficoltà: Esperto

Ideale per: Amanti della fauna selvatica 

Dirigetevi alla Riserva Naturale di Hornstrandir nascosta nei fiordi occidentali dell’Islanda, accessibile solo in barca. Questo intenso trekking di 6 giorni attraverso la riserva è ricco di storia, natura e fauna selvatica. Dovete essere preparati per fare questa escursione in quanto è abbastanza difficile e pesante, oltre a dover portare tutti i 6 giorni di cibo e attrezzatura da campeggio sulla schiena per 7 ore al giorno. Ovviamente vale ogni sforzo per un’esperienza davvero sbalorditiva. Troverete antichi ghiacciai, montagne scoscese contrapposte a pascoli fioriti e il mare. Ma una delle cose più epiche di questo trekking, in particolare, è la fauna selvatica, poiché alcuni dei più grandi uccelli marini d’Europa si annidano sui bordi delle scogliere e troverete le foche prenderanno il sole sugli scogli, mentre le volpi artiche corrono in cerca di cibo – magico! 

Ridestore consiglia:

Cercate gli insediamenti abbandonati che mostrano lo stile di vita rustico dei pescatori nel 20 ° secolo.

Escursioni di un giorno di Hornstrandir

hiking in iceland

Lunghezza: più percorsi e lunghezze diverse 

Difficoltà: intermedio

Ideale per: gruppi di amici 

La riserva naturale di Hornstrandir può essere goduta e vissuta anche a piedi per escursioni di un giorno e percorsi più lunghi di più giorni. Soggiornate nella vicina città di Ísafjörður e prendete il traghetto per la riserva naturale per iniziare ad esplorare la bellissima zona. Ci sono molte opzioni e percorsi diversi da intraprendere per alcune ore di avventura, a seconda delle capacità, dei limiti di tempo e degli interessi. Potete prendere percorsi lungo il bordo scosceso della scogliera seguendo la costa e vedere tutti gli uccelli nel loro habitat naturale, oppure prendere il percorso Hornstandir Panorama, dove potrete vedere i fiordi attraverso la baia. I percorsi non sono particolarmente ben segnalati, quindi potete sempre iscrivervi a un tour, ma è anche un’ottima occasione per ritrovare un po’ di pace con la natura. 

Ridestore consiglia:

Portare il cibo e le bevande per la giornata poiché è molto remoto e non ci sono punti di ristoro.

Hvannadalshnúkur Summit

hiking in iceland

Lunghezza: più percorsi e lunghezze diverse 

Difficoltà: intermedio

Ideale per: gruppi di amici 

La riserva naturale di Hornstrandir può essere goduta e vissuta anche a piedi per escursioni di un giorno e percorsi più lunghi di più giorni. Soggiornate nella vicina città di Ísafjörður e prendete il traghetto per la riserva naturale per iniziare ad esplorare la bellissima zona. Ci sono molte opzioni e percorsi diversi da intraprendere per alcune ore di avventura, a seconda delle capacità, dei limiti di tempo e degli interessi. Potete prendere percorsi lungo il bordo scosceso della scogliera seguendo la costa e vedere tutti gli uccelli nel loro habitat naturale, oppure prendere il percorso Hornstandir Panorama, dove potrete vedere i fiordi attraverso la baia. I percorsi non sono particolarmente ben segnalati, quindi potete sempre iscrivervi a un tour, ma è anche un’ottima occasione per ritrovare un po’ di pace con la natura. 

Ridestore consiglia:

Portare il cibo e le bevande per la giornata poiché è molto remoto e non ci sono punti di ristoro.

Askja Trek

Lunghezza: 90 km 

Difficoltà: intermedio-esperto

Ideale per: amanti della geologia

In 5 giorni questo trekking vi farà intraprendere un’avventura unica attraverso 90 km di meraviglie naturali. Nella parte nord-orientale degli altopiani islandesi si trova la famosa caldera Askja e i campi di lava di Ódáðahraun. Dall’inizio alla fine, questo trekking è un’avventura adrenalinica, in quanto solo per arrivare al punto di partenza è necessario prendere un 4×4 per un po’ di fuoristrada ed eventualmente affrontare bufere di neve a 1300m, anche in estate. Il terreno è essenzialmente di lava, quindi è irregolare sotto i piedi, quindi richiede una buona attrezzatura per camminare e l’abilità di camminare su terreni irregolari. Ogni sera potrete eventualmente riposarvi e soggiornare in uno dei rustici rifugi di montagna e cucinare sotto le stelle. 

Ridestore consiglia:

L’ultimo giorno del trekking, tornate in macchina per un altro veloce percorso 4×4 fino ai Myvatn Nature Baths per una nuotata nei bagni naturali.

Per Concludere

Bene, ecco qua, 10 dei migliori sentieri escursionistici in Islanda e questi 10 probabilmente non hanno nemmeno scalfito la superficie delle opportunità che ci sono per esplorare questo paese a piedi. La parte migliore, ovviamente, è che c’è una grande varietà per soddisfare tutte le abilità e gli intervalli di tempo, quindi se sei un escursionista principiante e hai solo un giorno o due, allora puoi ancora avere la tua avventura islandese. Mentre gli appassionati escursionisti e gli alpinisti esperti adoreranno visitare e spuntare alcuni dei loro percorsi della lista dei desideri dalla loro lista. 

L’Islanda è benedetta da alcune delle geografie più interessanti, uniche ed emozionanti del mondo, che mancheranno se vi recherete solo nella capitale per un breve weekend. Prendevi il ​​tempo per esplorare l’Islanda e non ve ne pentirete! 

hiking in iceland

PS

Hey Riders, nota dalla vostra Angelica qui. Tutte le informazioni erano corrette al momento della scrittura attraverso la ricerca e la vasta conoscenza ed esperienza. Tuttavia, le cose cambiano durante i diversi periodi della stagione e alcuni siti Web offrono informazioni non aggiornate e i collegamenti possono cambiare.

Se hai qualche informazione migliore da offrire o qualsiasi addendum o modifiche da apportare, sentiti libero di scrivermi su angelica@ridestore.com e possiamo prendere in considerazione di aggiungerle! Fammi sapere…

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email