trekking sulle alpi

Trekking Sulle Alpi

Quando la neve si scioglie ed esce il sole, non c’è davvero momento migliore per fare trekking sulle Alpi. Da ogni angolo di questa splendida catena montuosa, dalla Francia all’Italia, dall’Austria alla Svizzera, alcune delle vette più alte d’Europa, c’è la possibilità di sperimentare un percorso adatto a tutti gli escursionisti. Dimentica le vacanze sulla spiaggia, il caldo torrido, la sabbia che si infila ovunque o le città soffocanti, sali in montagna con l’aria fresca e goditi il piacere dei sentieri escursionistici sulle Alpi. Per non parlare dopo una lunga giornata in cammino, è possibile concedersi un delizioso cibo alpino e ammirare i tramonti di montagna epici.

hiking in the alps

Pssst – Se stai ancora cercando capi eleganti per la tua prossima avventura outdoor? Dai un’occhiata ai nostri ultimi look per trekking ed escursionismo 

Giacca outdoor uomo | Giacca outdoor donna

Pantaloni outdoor uomo | Pantaloni outdoor donna

Itinerari da aggiungere alla tua lista dei desideri

L’escursionismo sulle Alpi ha così tanto da offrire, il clima è piacevole, caldo, soleggiato ma ventilato, la flora e la fauna sono davvero mozzafiato. Qui a Ridestore, adoriamo condividere le migliori informazioni di viaggio, soprattutto quando si tratta delle migliori località escursionistiche delle Alpi. Quindi tuffiamoci a scoprire quali sono.

Trekking sulle Alpi - Navigazione rapida

hiking in the alps

Cosa portare per le escursioni sulle Alpi

È piuttosto difficile considerare cosa portare per un’escursione. L’essenziale è assicurarsi che tu sia il più preparato possibile. Dopo tutto, sarai a contatto con la natura e devi essere preparato alle sfide degli elementi.

Ecco una lista delle cose che non possono mancare che ti assicurerà di rimanere al sicuro, caldo, asciutto e felice durante la tua avventura:

  • Zaino da trekking
  • Bastoncini da trekking
  • Abbigliamento di ricambio
  • Forniture di cibo e acqua
  • Strumenti di navigazione 
  • Kit di emergenza e pronto soccorso
  • Attrezzi di riparazione

Necessita di una lista di controllo completa per assicurarti di essere pronto per ogni evenienza, consulta il nostro articolo, “Trekking: cosa portare – Lista definitiva“.

Meteo durante la stagione escursionistica

Le splendide montagne delle Alpi offrono il luogo perfetto per una vacanza avventurosa con la famiglia e gli amici. Il tempo può avere il potere di fare o interrompere il tuo viaggio. Pochi posti sulla terra possono vedere cambiare il tempo rapidamente come le Alpi. 

Dai freddi e nevosi mesi invernali alle estati torride, è sempre bello essere pronti per i cambiamenti quando si fa un’escursione sulle Alpi.

Normalmente, nei mesi estivi è più probabile che sia caldo, mite e forse solo un po’ ventoso. Puó capitare anche un po’ di pioggia leggera o il caso peggiore, qualche temporale. Ecco perché è una buona idea portare indumenti impermeabili molto leggeri se si è fuori a fare escursioni.

Anche se di gran lunga la cosa migliore da portare è la protezione solare! Ricorda quanto è più potente il sole a quell’altitudine (UVA e UVB molto forti). puoi sicuramente fare una scommessa abbastanza sicura su temperature calde e bellissime giornate di sole. Fai attenzione all’alba e al tramonto, tendono ad essere piuttosto freschi!

Animali

hiking in the alps

Va bene, sappiamo che siamo qui per i sentieri escursionisti, ma lungo la strada, c’è davvero tanto da vedere. Una cosa a cui devi fare attenzione è l’adorabile fauna selvatica delle Alpi, che come noi (ma almeno 5 volte piú carini) sono fuori a mangiare, esplorare e fondamentalmente a fare quello che stiamo facendo anche noi.

Ecco alcuni animali particolarmente adorabili da tenere d’occhio quando sui sentieri alpini.

Camoscio: Il famoso camoscio è una specie di antilope-capra originarie delle montagne in Europa, un lontano cugino della capra ma anche più carino. Sono veloci e furtivi e possono saltare fino a 2 m.

Lince: La Lince è una razza sfuggente, un gatto selvatico che abita nelle foreste di alta quota con densa copertura di arbusti La lince può anche nuotare per pescare una preda! 

Marmotte: sono fondamentalmente scoiattoli ma molto più svegli. Emergono principalmente dalle loro tane per nutrirsi la mattina e la sera, poiché non sono adatti al calore, quindi è più probabile vederli durante la camminata al tramonto o in autunno.

Stambecco: lo stambecco è un animale piuttosto incredibile. Un animale simile a una capra con le corna più maestose e impressionanti, trascorrono la maggior parte del loro tempo in equilibrio sui bordi della scogliera e fotobombando i tuoi scatti in montagna!

Muflone: ​​il muflone ​​è il simpatico cugino francese delle pecore con delle corna pazzesche. Potresti anche vederli fare una piccola escursione da soli, non preoccuparti, sono meno interessati a te e più a mangiare!

Escursioni sulle Alpi francesi

Monte Bianco

Mont Blanc

Lunghezza: salita 9000 metri in 10 giorni 

Difficoltà: da moderata a impegnativa

Ideale per: escursionisti esperti e persone in ottima forma fisica 

Questo percorso consiste di circa 10 giorni di faticose escursioni, arrampicate ed esplorazioni dell’incredibile catena montuosa tra Francia, Italia e Svizzera. Organizzare un viaggio per fare trekking attraverso il Monte Bianco non sarà una passeggiata, ma in realtà una salita sopra l’altezza del Monte Everest! Ma non pensare che sia tutta fatica e niente divertimento, perché durante le escursioni, potrai goderti il ​​fascino e l’atmosfera rustica dei villaggi alpini e la bontà della cucina per cui questi luoghi sono famosi. 

Ridestore consiglia:

Prenota un tour che include alloggio, pranzi in montagna e cene nei ristoranti locali.

Monte Bianco Rambler, Chamonix

Mont Blanc Rambler

Lunghezza: 170 km 

Difficoltà: intermedia

Ideale per: ristoranti e cucina

Il Mont Blanc Rambler o il Tour del Monte Bianco, è un percorso per coloro che vogliono immergersi nei panorami dell’incredibile Monte Bianco e del fascino delle Alpi. Per una settimana puoi trascorrere 3-5 ore al giorno al tuo ritmo, camminando da Chamonix a Courmayeur o viceversa. La bellezza di questo sentiero (oltre alla vista) è che hai il tempo di vivere i villaggi alpini e rilassarti una sera con la cucina locale. Puoi decidere di fare una visita guidata con altri escursionisti ma anche se decidi di andare senza guida, sarai sicuro di incontrare altri sul cammino. Questo approccio rilassato all’escursionismo sul Monte Bianco rende questa gita una vacanza fantastica e non una spedizione intensa. 

Ridestore consiglia:

Se ti piacciono i tuoi comfort assicurati di prenotare un upgrade della camera nel rifugio. 

Grand Balcon Nord, Chamonix

l'Aiguille du Midi

Lunghezza: 6 km

Difficoltà: intermedia / difficile

Ideale per: cibo e classica atmosfera francese di montagna. 

Chamonix non è solo la patria dello sci di classe mondiale, ma dalla città fino alla catena montuosa del Monte Bianco, c’è un terreno escursionistico più delizioso di quanto si possa mai immaginare! Il percorso Grand Balcon Nord è una passeggiata da media ad alta montagna lungo le pendici settentrionali della valle. Sebbene i punti di inizio e fine del percorso possano essere raggiunti utilizzando diversi punti di accesso; questi percorsi possono essere tutti percorsi in entrambe le direzioni. Tuttavia, ti consigliamo di iniziare prendendo la cabinovia per il Rifugio del Plan de l’Aiguille,  prendendo poi il sentiero sulla destra verso la Tapia.

Questo ti porterá attraverso il fiume e la base delle morene dei ghiacciai Blaitiere e Nantillons. Puoi finire in bellezza a mangiare in un ottimo posto dopo una gita di 2,5 ore.

Ridestore consiglia:

Ricompensati con un bel pranzo a Refuge du Montenvers all’arrivo. 

Escursioni sulle Alpi svizzere

Sentiero parete nord dell'Oberland Bernese

High Trails of the Bernese Oberland

Lunghezza: 16 km 

Difficoltà: impegnativa

Ideale per: vista su laghi e cime innevate

Questo sentiero vi farà sperimentare il meglio della Svizzera e delle splendide Alpi. Questo è un percorso relativamente basso che si fa su un anello da Mürren. Lungo la strada, puoi godere della vista spettacolare su Mönch, Eiger e Jungfrau, nonché del  panorama sull’imponente valle di Lauterbrunnen. L’area è in genere più umida rispetto ad altre aree delle Alpi, ma questo significa solo che i panorami saranno ancora più incredibili, con campi lussureggianti e fiori unici (ma assicurati solo di indossare attrezzature impermeabili). Oltre alla bellezza della zona, sarete anche viziati dal tradizionale stile svizzero di ospitalità e dalla cucina alpina accogliente e salutare. Questo percorso è fantastico anche su una mountain bike e può essere fatto in un terzo del tempo. 

Ridestore consiglia:

Assicurati di prendere il treno alpino a Grindelwald (sarà una possibilità per riposare le gambe). 

Tour del Monte Rosa, Italia-Svizzera

Theodul Glacier

Lunghezza: 140 km  

Difficoltà: media

Ideale per: coloro che vogliono visitare le loro stazioni sciistiche preferite in estate. 

Il Tour de Monte Rosa è un’escursione mozzafiato a lunga distanza dall’esplorazione della Svizzera e dell’Italia. Partendo dal versante svizzero del Cervino a Zermatt, passando per il ghiacciaio di Theodul in Italia, esplorando Cervina, Alagna e altre località italiane, per poi terminare in Svizzera per un po ‘di escursioni nelle favolose Saas-Fee e Grachen. Lungo la strada, raggiungerai vertiginose altezze di 4000 m di vette, vedrai panorami che non dimenticherai mai. L’escursione in sé è difficile e richiede resistenza ed esperienza escursionistica, ma può essere fatta autonomamente seguendo i percorsi. Ma assicurati di camminare relativamente rapidamente, perché ciò che ti aspetta sono le delizie culinarie e l’atmosfera vibrante nei resort che sono buoni sia d’estate che d’inverno. 

Ridestore consiglia: 

Fai una visita guidata dei ghiacciai, dove puoi attraversarli e persino fare un po’ di arrampicata. 

Il percorso del passo alpino

The Alpine Pass Route

Lunghezza: 325 km  

Difficoltà: media

Ideale per: coloro che prendono sul serio l’escursionismo, grandi terreni e panorami ancora più grandi!

Questo è un percorso escursionistico sulle Alpi, che copre montagne meravigliose e finisce sul lago di Ginevra. Il percorso più comune è il sentiero verde della Via Alpina che segue la Strada nazionale svizzera n. 1 (precedentemente noto come Swiss Alpine Pass Route) da Sargans a Lenk, prosegue poi per altri quattro passaggi per Montreux. Ci sono molte varianti a questo itinerario, ma se inizi a Sargans nella Svizzera orientale e ti dirigi a ovest verso il Lago di Ginevra, è davvero ben segnalato. Basta seguire le indicazioni con la scritta in verde “Via Alpina”

Ridestore consiglia:

Prendere il percorso uno via Oberland Bernese e fermarsi lì per un giorno o fare un’escursione sui passi della zona. È dove potrete godere dei panorami migliori.

Escursione sul ghiacciaio del Cervino, Zermatt

Lunghezza: 6,5 km

Difficoltà: principiante (anche se è una passeggiata in alta quota) 

Ideale per: coloro che vogliono vedere il Cervino da vicino. 

Sebbene questo percorso sia assolutamente adatto ai principianti, è bene sapere che, data l’alta quota, alcuni potrebbero sentire un po’ di affanno o vertigini. Il percorso del ghiacciaio inizia a ben 2.900 metri e scende a 2.500 metri. Non esattamente una nota così positiva per iniziare, ma questo percorso escursionistico è davvero stupendo, con i laghi del ghiacciaio cristallini e appena 2 ore. Da considerare al mattino e finire in un ristorante di montagna per pranzo.

Ridestore consiglia:

Perché non fare un paio di piste da sci sul ghiacciaio Zermatt/ Cervinia nel pomeriggio?

Sentiero da Mannlichen a Wengen, regione di Lauterbrunnen

Lauterbrunnen Region

Lunghezza: 16 km

Difficoltà: media

Ideale per: fascino svizzero e vista sull’Eiger. 

Questa escursione offre panorami mozzafiato su Eiger, Monch e Jungfrau, solo per citarne alcuni, passando anche attraverso la città eterea e mistica di Grindelwald verso Wengen. Mentre ti fai strada dalla cima della cabinovia a Mannlichen, il sentiero segue un percorso ben noto che scende a Klein Scheidegg con vista sulle vette, tra cui Wetterhorn, Streckhorn ed Eiger, circondato dalla foresta verde e campi montuosi. Da sogno!

Ridestore consiglia:

Quando fa un po’ più caldo, potresti vedere cadere il ghiaccio ed infrangersi lungo le pareti rocciose.

Escursioni sulle Alpi italiane

Gran Paradiso Adventure,Valle d'Aosta

Lunghezza: 69 km  

Difficoltà: Principiante

Ideale per: Introduzione al trekking e all’alpinismo

I percorsi adventure del Gran Paradiso si trovano nel Parco Nazionale del Gran Paradiso in Italia tra la Valle d’Aosta e il Piemonte. Puoi trascorrere ogni giorno intraprendendo un’avventura diversa, che può essere un sentiero piacevole o un’escursione ripida, prendendo come base il villaggio di montagna di Pont. Questo è un ottimo modo per iniziare il tuo viaggio escursionistico, avendo la flessibilità di scegliere i sentieri che desideri e puoi prenderla con piú calma se vuoi rilassarti. Ci sono fantastiche passeggiate alle cascate di Lillaz o puoi decidere di esplorare un villaggio di montagna diverso, ma in entrambi i casi, assicurati di fare una pausa e concediti piatti tipici del posto, come la polenta. 

Ridestore consiglia:

Alzarsi presto il giorno 3 o 4 e scalare la vetta del Gran Paradiso 

Escursioni sulle Alpi austriache

Percorso Peter Habeler, Zillertal

Peter Habeler Route

Lunghezza: 60 km

Difficoltà: intermedia / difficile (terreno misto)

Ideale per: cibo e la classica atmosfera francese di montagna. 

Ispirato al famoso alpinista Peter Habeler, rende omaggio al suo amore per le vette più belle della sua terra natale di Zillertal.

“Questa camminata da rifugio a rifugio, lunga 60 chilometri, conduce attraverso sei rifugi di montagna con distanze individuali che vanno dai 3,5 ai 13 chilometri con o senza salita. I percorsi individuali sono suddivisi in tempi di camminata tra 2,5 e 8 ore, con vari livelli di difficoltà su diversi terreni, tra cui tratti facili, prati alpini e sentieri, nonché su roccia, morene e ghiaia. ”- IlMayrhofen.at

Ridestore consiglia:

Prenota online i tuoi soggiorni nei rifugi sul sito del turismo locale. 

Lech River Trail (Lechweg)

Lech

Lunghezza: 125 km

Difficoltà: media

Ideale per: escursionisti esperti che amano una buona certificazione LQT (Leading Quality Trails)

“Dalla fonte alle cascate. Il Lech River Trail accompagna gli escursionisti attraverso uno degli ultimi paesaggi fluviali naturali in Europa: dalla sorgente vicino al lago Formarinsee, attraverso la valle del Lechtal e la regione del parco naturale Reutte fino alla regione dell’Algovia in Germania. ” tyrol.com

L’intero sentiero, che inizia al lago di Formarinsee (Lech am Arlberg) e termina a Füssen (stazione ferroviaria), è lungo 125 km. Sebbene non si possa dire che 125 km siano una distanza poco impegnativa, è comunque super piacevole e rilassata in quanto più o meno in discesa. Questo percorso di avventura alpina è diviso in 15 sezioni, l’ultima delle quali conduce alla pittoresca cittadina di Füssen.

Ridestore consiglia:

Attraversa le incredibili colonie di stambecchi alpini, attraverso gli straordinari paesaggi botanici della valle del Lechtal e passa su un ponte sospeso a 200 metri a Holzgau.

Per Concludere

Quindi eccoci qui, abbiamo visto alcuni sentieri escursionistici sulle Alpi davvero fantastici. Panorami mozzafiato, terreno vario, gente simpatica e possibilità di vedere le Alpi in un ambiente totalmente diverso. Lontano dalla spiaggia e dal trambusto della città, le montagne ti stanno chiamando.

Dope Rambler Hiking Hoodie Black

PS

Hey Riders, nota dalla vostra Angelica qui. Tutte le informazioni erano corrette al momento della scrittura attraverso la ricerca e la vasta conoscenza ed esperienza. Tuttavia, le cose cambiano durante i diversi periodi della stagione e alcuni siti Web offrono informazioni non aggiornate e i collegamenti possono cambiare.

Se hai qualche informazione migliore da offrire o qualsiasi addendum o modifiche da apportare, sentiti libero di scrivermi su angelica@ridestore.com e possiamo prendere in considerazione di aggiungerle! Fammi sapere…

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email