itinerari svizzera trekking

Trekking in Svezia: I Migliori Itinerari Escursionistici

La Svezia è senza dubbio uno dei paesi scandinavi più belli. Ospita vaste foreste, montagne ghiacciate e ampi spazi aperti. In quanto tale, la Svezia è un’eccellente destinazione escursionistica. I diversi tipi di paesaggio e terreno mantengono le cose interessanti per gli escursionisti. E sebbene il tempo a volte sia imprevedibile, vi aspetta un’incredibile avventura di trekking. Tutto ciò che serve è una preparazione adeguata e prendere le giuste precauzioni. In questa guida tratteremo tutte le informazioni di cui avete bisogno per godervi le escursioni in Svezia.

hiking in sweden the ultimate guide

Pssst – Se stai ancora cercando capi eleganti per la tua prossima avventura outdoor? Dai un’occhiata ai nostri ultimi look per trekking ed escursionismo 

Giacca outdoor uomo | Giacca outdoor donna

Pantaloni outdoor uomo | Pantaloni outdoor da donna

Escursionismo in Svezia: Percorsi - Navigazione Rapida

Miglior periodo dell'anno per il trekking in Svezia

Luglio e agosto sono il momento migliore per fare escursioni in Svezia, in quanto durante questi mesi, i sentieri sono privi di neve. Pertanto, questo non è solo il momento migliore, ma anche il momento più sicuro. 

Inoltre, le condizioni meteorologiche sono perfette. E anche se potrebbe fare un po’ freddo, il cielo di solito è sereno e hai lunghe ore di luce diurna.

best time to hike in sweden

Livelli di difficoltà

La Svezia ha una miriade di itinerari escursionistici di livello mondiale con diversi livelli di difficoltà. Tuttavia, la maggior parte di loro sono lunghi. La buona notizia è che l’Associazione Turistica Svedese ha suddiviso i lunghi sentieri in sezioni con vari punti di entrata e di uscita. Ciò garantisce che se ti trovi su un sentiero con difficoltà moderata e vuoi passare a un sentiero più impegnativo, puoi uscire e unirti a un altro con il livello di sfida che desideri.

Quale sentiero è giusto per te?

La Svezia ha qualcosa per tutti. Determinare il sentiero giusto per le tue attività escursionistiche dipende dalle tue capacità ed esperienza. I principianti possono iniziare con brevi tracce moderatamente impegnative. Gli escursionisti più esperti possono sempre scegliere il terreno più emozionante e più lungo. 

Con circa 400 itinerari in Svezia, trovare quello giusto è relativamente facile. 

L’Associazione Turistica Svedese ha svolto un lavoro encomiabile nel mantenere i percorsi e nel fornire stazioni di montagna su ogni sentiero escursionistico. Dopo ogni 8 ore di camminata, trovi una stazione o un rifugio dove passare la notte. La cosa migliore è che il diritto di accesso pubblico svedese consente alle persone di fare escursioni ovunque purché non interferiscano con la vita di coloro che vivono nelle aree adiacenti.

which trail is right for you

Trekking in Svezia: 11 consigli e suggerimenti

1. Chiedi consiglio ad escursionisti esperti

Se intendi intraprendere un’escursione  in Svezia, sarebbe saggio raccogliere quante più informazioni possibili sulla destinazione. Chiedi consiglio ad esperti, é probabile che ti forniscano buoni consigli riguardo alla migliore attrezzatura da escursionismo, tempo, terreno e così via. 

Potresti anche ricevere alcuni suggerimenti utili sulla sicurezza e su come prepararti per il tuo viaggio. Potresti anche provare a contattare i gestori dei rifugi o la gente del posto. Anche i comitati per la sicurezza in montagna sono piuttosto ingegnosi e puoi contattarli tramite il loro sito web.

2. Scegli la stagione giusta per te

Scegliere la stagione giusta può fare un’enorme differenza. E poiché è un’attività all’aperto, vuoi una stagione che ti permetta di stare all’aperto per lunghe ore. La stagione delle piogge non è l’ideale per l’escursionismo, e nemmeno nevosa. Una piccola ricerca può tornare utile per determinare il momento giusto. 

Gli escursionisti esperti consigliano da luglio a settembre. Le condizioni meteorologiche possono essere leggermente diverse ogni anno ma controllare la neve e il livello dell’acqua ti fa sapere cosa aspettarti.

3. Informa qualcuno del percorso e del rientro programmato

Un’avventura escursionistica comporta diversi rischi, inclusi incidenti e perdersi in montagna.

Se nessuno sa dove ti trovi, potresti non ricevere l’aiuto necessario se si verifica qualcosa di sfortunato. Assicurati di informare qualcuno del tuo percorso e del ritorno programmato. Questo potrebbe essere un parente o anche il gestore di un rifugio. E se ti succede qualcosa, daranno l’allarme a tuo nome. 

Un’app per la sicurezza in montagna può anche aiutare i soccorritori a rintracciarti quando ti perdi. Quindi, inserisci sempre i tuoi dati corretti presso l’ufficio del direttore del rifugio. Tali informazioni sono utili e rendono facile sapere dove ti trovi.

tell someone about your route

4. Adatta la tua escursione al tempo

Il tempo a volte è imprevedibile in Svezia, soprattutto in montagna e nelle foreste. Prepararsi per tutti i tipi di tempo è essenziale. Dovresti mettere in valigia diversi strati di vestiti, in modo da poterti vestire o aggiungerne altri a seconda del tempo. 

Tieniti aggiornato con le previsioni del tempo alla radio o tramite un’app per anticipare i cambiamenti. E poiché la maggior parte dei gestori dei rifugi aggiorna i rapporti sulle previsioni del tempo e invia avvisi quando necessario, puoi fare attenzione a questi per regolare di conseguenza.

5. Migliora la tua forma fisica

Il trekking richiede un certo livello di forma fisica. È un’attività faticosa che richiede di essere al meglio. Altrimenti, può facilmente avere la meglio sulla tua resistenza. Lavora sulla tua forza e resistenza per alcuni mesi o settimane prima del viaggio.

6. Segui i sentieri segnalati

L’STF ha segnalato tutti i sentieri escursionistici in Svezia. L’obiettivo principale è aiutare gli escursionisti a trovare la loro strada. Questi segnali hanno numeri di telefono di emergenza, indicatori di distanza e così via. I marchi colorati significano cose diverse. Ad esempio, l’STF contrassegna le escursioni estive con pietre dipinte di rosso.

be carful with water crossings

7. Attenzione agli attraversamenti d'acqua

Alcuni escursionisti tendono a sottovalutare i corsi d’acqua. È sempre consigliabile attraversare le acque con attenzione, soprattutto quando non si riesce a distinguere la profondità. Se devi guadare in acque poco profonde, fallo con le scarpe. Inoltre, assicurati di avere un bastoncino da trekking da un lato per testare la profondità e usalo come supporto. Evita l’acqua che si muove rapidamente perché la corrente potrebbe essere opprimente.

8. Non dimenticare la mappa e la bussola

Hai bisogno di una mappa e di una bussola per dirti dove ti trovi in ​​un dato momento. Assicurati di avere una mappa attuale per motivi di precisione. Se non hai mai usato una bussola o una mappa, dovrai esercitarti. E anche se puoi usare un’app GPS, il tuo dispositivo ha una batteria con una durata limitata. Porta sempre con te una mappa e una bussola di riserva.

9. Telefoni cellulari in montagna

Portare il cellulare in montagna è un’idea geniale. C’è un’eccellente copertura nella maggior parte delle aree escursionistiche in Svezia. Ci sono anche diverse società che dispongono di fari di emergenza e noleggiano telefoni satellitari. 

Ricorda di mettere in valigia batterie extra se camminerai per molto tempo.

10. Disponibilità di telefoni di emergenza

La maggior parte delle cabine e delle stazioni a monte dispone di telefoni di emergenza per chiamare il soccorso alpino. Acquisisci familiarità con ogni stazione sul percorso selezionato. Potresti non sapere mai quando ne avrai bisogno per avvisare qualcuno di un possibile pericolo. Oltre a ciò, non dovresti correre rischi durante le escursioni. Se ti senti sopraffatto, non aver paura di chiedere aiuto.

food and water supplies on your hike

11. Cibo e acqua

Rimanere idratati durante un’escursione è fondamentale. Porta abbastanza acqua, cibo e snack per continuare a reintegrare le tue energie lungo il percorso. Sebbene la natura fornisca molta acqua fresca, non c’è modo di sapere se l’acqua è contaminata o meno.

12. Fauna selvatica

Durante le escursioni, potresti imbatterti in vari tipi di fauna selvatica. Si consiglia di non disturbarli. Se possibile, levati di mezzo. E quando incontri una mandria che cammina nella tua direzione, fatti da parte e lasciala passare.

13. In caso di incidenti

Durante le escursioni si verificano continuamente incidenti. Fortunatamente, puoi comporre il 112, un numero di emergenza per contattare i soccorritori che sono sempre in allerta. 

Ogni cabina ha un telefono, che è considerato più affidabile del normale telefono.

I nostri 24 migliori itinerari in Svezia

1. High Coast - provincia di Ångermanland

high coast trail sweden
Photo credit: hkdest.se

Distanza: 130 km 

Difficoltà: moderata -difficile 

Durata: 5-7 giorni 

Il sentiero High Coast è uno degli itinerari più ambiti in Svezia. Alcune delle sue caratteristiche eccezionali includono grotte, foreste sempreverdi, picchi rocciosi e laghi.

2. Kungsleden - Gällivare, Svezia settentrionale

Kungsleden Hiking Trail Sweden
Photo credit: Trougnouf (Benoit Brummer) on WikiCommons

Distanza: 440 km 

Difficoltà: medio 

Durata: 10-12 giorni 

Il sentiero del re (Kungsleden) è senza dubbio uno dei più bei percorsi escursionistici del mondo. Attraversa la montagna più alta della Svezia, fiumi, fitte foreste e campi aperti. Durante l’estate, gli escursionisti possono avvicinarsi a 24 ore di sole. 

Potrebbe volerci un mese per coprire l’intero percorso. Tuttavia, l’STF lo ha suddiviso in percorsi brevi gestibili. Puoi optare per una sezione moderata o impegnativa.

3. Saltoluokta - Gällivare, Svezia settentrionale

Saltoluokta
Photo credit: Saltoluokta on WikiCommons

Distanza: 19 km 

Difficoltà: da moderata a difficile 

Durata: da 6 a 8 ore 

Questo sentiero sale attraverso una bellissima pineta. L’STF lo ha contrassegnato con segni arancioni, che aiutano gli escursionisti a evitare di prendere sentieri adiacenti diretti verso altre zone. I suoi ultimi chilometri attraversano il bosco di betulle.

4. Sörmlandsleden - Årsta, Svezia

Sörmlansleden
Photo credit: Holger Ellgard on WikiCommons

Distanza: 627 km 

Difficoltà: medio difficile 

Durata: 30 minuti per 20 giorni 

Il sentiero Sörmlandsleden porta gli escursionisti attraverso monumenti storici, natura selvaggia, e le aree con una ricca tradizione culturale. È uno degli itinerari più lunghi, con 92 tratte, che vanno da 2 a 21 km. 

Il sentiero ha qualcosa per tutti i gusti, tra cui una bellissima costa, laghi e un paesaggio aperto.

5. Utvandrarleden - Småland, Svezia meridionale.

utwandrarleden
Photo credit: visitsmaland.se

Distanza: 130km 

Difficoltà: Facile 

Durata: 8-12 giorni 

Nel 1850-1910, la maggior parte degli svedesi lasciò i propri villaggi e si diresse verso gli Stati Uniti in cerca di pascoli più verdi. L’Emigrant Trail è nato da questa migrazione. Il suo terreno roccioso e impegnativo è stato uno dei motivi per cui gli abitanti dovettero lasciare la zona, essendo quasi impossibile da coltivare. 

Il sentiero ha una storia emozionante che fa desiderare agli escursionisti di viverla.

6. Skåneleden - Skåne, Svezia meridionale

Skaneleden
Photo credit: visitskane.com

Distanza: 1250km 

Difficoltà: da moderata a difficile 

Durata: 100 giorni 

Come la maggior parte dei sentieri, il percorso di Skanelden si estende attraverso fitte foreste, coste e creste ondulate. Ci sono oltre 90 rifugi lungo questo sentiero. Gli escursionisti possono riposare o persino dormire tutta la notte dopo una giornata di trekking.

7. Mörbylångaleden - Färjestaden, Öland

Mörbylångaleden
Photo credit: oland.se

Distanza: 80km

Difficoltà: moderata 

Durata: 4 giorni 

Mörbylångaleden è un emozionante percorso escursionistico che attraversa campi aperti mozzafiato e monumenti culturali. Si snoda ulteriormente attraverso il Mittlandskoggen, che è un’enorme foresta decidua. Questa foresta ospita campi da fieno e vecchi pascoli dell’età del

8. Edsåsdalen - Comune di Åre

Edsåsdalen
Photo credits: Edsåsdalen Facebook

Difficoltà: facile

Dislivello: 895m             

Edsåsdalen è tra le quattro aree di trekking a Södra Årefjällen in Svezia. Il percorso si trova nella Valle di Are Sud. 

E’ contrassegnato e classificato in modo che gli escursionisti possano orientarsi con la massima facilità. L’area è montuosa con uno scenario che ispira soggezione. Alcune delle attrazioni lungo questo percorso includono laghi, stagni e ruscelli.

9. Pilgrim Path - Svezia Ovest

The Pilgrim Path
Photo credit: Henrik Trygg / Westsweden.com

Distanza: 81,6km

Difficoltà: moderata-difficile 

Durata: 4-5 giorni

Per chi ama le sfide outdoor, il Pilgrim Path è un percorso panoramico con un terreno difficile. A momenti è comodo e rilassante, per poi diventare impegnativo e stimolante. 

Il sentiero evoca l’atmosfera delle grandi campagne aperte. Offre agli escursionisti una fantastica vista sulle chiese medievali. Inoltre, la sua forma continua a cambiare. Ti porta attraverso la natura selvaggia e la foresta primordiale.

10. Kuststigen Bohuslän - Svezia occidentale

kustigen trail
Photo credit: Lukasz Warzecha/Westsweden.com

Distanza: 370 km

Difficoltà: da moderata a difficile 

Durata: 5-7 giorni 

Kuststigen Bohuslän è uno splendido itinerario escursionistico. Lungo la strada gli escursionisti attraversano incisioni rupestri e foreste di latifoglie, e in alcuni tratti, persino ponti. 

Chi sceglie questo percorso aspetta con impazienza la rinfrescante cascata di Älgafallet che vanta una discesa d’acqua di 46m.

11. Triangolo di Jämtland

jämtland

Distanza: 46 km

Difficoltà: Facile

Durata: 3 giorni

Il Triangolo di Jämtland è un famoso itinerario escursionistico classico in Svezia. Le sue principali attrazioni includono un lago di montagna, fiumi con acque impetuose, ponti sospesi. Il sentiero è facile da navigare e puoi farlo in modo indipendente. 

È l’ideale per principianti o escursionisti esperti che vogliono fare una passeggiata rilassante.

12. Höga Kustenleden - Svezia nord-orientale

Kustenleden
Photo credit: I Love Höga Kusten Facebook

Distanza: 129km

Difficoltà: facile-moderata

Durata: da 8 a 12 giorni 

Höga Kustenleden accompagna gli escursionisti attraverso i boschi e lungo la costa. La maggior parte è costituita da stretti sentieri di ghiaia. A differenza di altri sentieri, questo percorso ha sistemazioni limitate, soprattutto durante l’alta stagione. 

Il sentiero si trova in una regione famosa per il Parco Nazionale di Skuleskogen. Gli escursionisti possono trovare burroni profondi, ruscelli gorgoglianti e laghetti scuri.

13. Kullaberg - Skåne nord-occidentale

Kullaberg

Distanza: 168 km

Difficoltà: moderata-difficile 

Durata: 10-15 giorni 

Il sentiero escursionistico Kullaberg si distingue per molti aspetti, ma la maggior parte delle persone lo ammira per le sue scogliere spettacolari. È un percorso roccioso e intrigante che fa venir voglia di esplorarlo tutto. Gli escursionisti attraversano una tranquilla cittadina balneare e godono di un’incredibile vista sull’oceano.

14. Vålådalen - Jämtland County, Sweden

Valadalen

Distanza: 25,4 km

Difficoltà: Difficile 

Durata: 7h e 30 min 

L’intero percorso Vålådalen si snoda attraverso una riserva naturale. Agli escursionisti è garantito uno scenario incantevole. Passa inoltre tra boschi di betulle, prati fioriti e paludi. La maggior parte del trekking è su una lunga linea di alberi dove gli escursionisti possono riposare per alcuni minuti.

15. Helagsmassivet - Härjedalen, Svezia

Helgamassivet
Photo credit: Ankara on WikiCommons

Distanza: 15 km 

Difficoltà: facile 

Durata: 3-4 ore 

Sfortunatamente, Helagsmassivet sembra restringersi lentamente. Tuttavia, è ancora un sentiero escursionistico eccezionale. Ed è più adatto a chi ama le passeggiate in collina. 

L’escursione al Monte Helags è facile e gli escursionisti non hanno bisogno di abilità avanzate per arrivare alla sua vetta.

16. Bohusleden - Bohuslän, Götaland

Bohusleden
Photo credit: Fredrik Schenholm/Westsweden.com

Distanza: 3,2 km 

Difficoltà: moderata 

Durata: 2 ore 

Bohusleden è un popolare percorso escursionistico nella parte meridionale della Svezia occidentale. È uno dei sentieri che attraversano l’isola dell’arcipelago Gulhomen. Gli escursionisti possono accedere a questo percorso solo in barca. 

Le sue caratteristiche più notevoli includono spiagge sabbiose, coste rocciose e case di pescatori in legno.

17. Gotaleden - Svezia occidentale

Gotaleden
Photo credit: Jonas Ingman/Westsweden.com

Distanza: 71 km 

Difficoltà: Moderato 

Durata: 4 giorni

Il Gotaleden è unico nel suo genere. Oltre alla bellissima natura lungo questo percorso, è vicino alla linea ferroviaria. Passa in mezzo a campi aperti, ambienti urbani e foreste.

18. Padjelanta - Lappland, Svezia settentrionale

Lappland National Park Sweden
Photo credit: nationalparksofsweden.se

Distanza: 150 km

Difficoltà: facile – moderata 

Durata: 6 giorni

Il nome “Padjelanta” significa altopiani in lingua sami. Il sentiero escursionistico di Padjelanta attraversa la regione degli insediamenti Sami dove c’è molta fauna selvatica da vedere.

19. Grövelsjön - Montagne svedesi / norvegesi

Grövelsjön
Photo credit: visitdalarna.se

Distanza: 15 km 

Difficoltà: intermedia 

Durata: 4 ore

Grövelsjön offre il tipo di avventura che ogni escursionista aspira a vivere. STF Fjällstation a Grövelsjön è il miglior percorso escursionistico in questa zona. La parte migliore è che il terreno è facile, ciò significa che i principianti possono divertirsi tanto quanto i trekker esperti su questo percorso.

20. Tiveden - Svezia meridionale

tiveden
Photo credit: sverigesnationalparker.se

Distanza: 47 km 

Difficoltà: moderata 

Durata: 4 giorni

Il sentiero di Tiveden offre agli escursionisti ambienti diversi. Le caratteristiche più importanti di questo percorso sono i laghi. Tuttavia, c’è una sezione che mostra i resti dell’industria mineraria ormai lontana. Lungo questo percorso, gli escursionisti troveranno lo spettacolare Parco Nazionale di Tiveden.

21. Upplandsleden - Svezia meridionale

Upplandsleden
Photo credit: visitstockholm.com

Distanza: 448 km 

Difficoltà: Moderato 

Durata: 100-150 giorni 

Il sentiero Upplandsleden offre un’esperienza outdoor incredibile per gli escursionisti. Le persone responsabili della manutenzione di questo cammino hanno svolto un lavoro eccezionale. Lo hanno anche segnato chiaramente in modo che gli escursionisti possano orientarsi senza problemi. L’itinerario copre una vasta area di bosco disabitato. Gli escursionisti attraversano le storiche città minerarie di Bennebol e Vallnora.

22. Roslagsleden - Norrtälje, Svezia

Roglagsleden
Photo credit: visitstockholm.com

Distanza: 190 km 

Difficoltà: media 

Durata: 15 a 20 giorni

Il percorso escursionistico Roslagsleden offre un mix di tutto. Parte di questo include pascoli con mucche e pecore, laghi e foreste sempreverdi. Inoltre, gli escursionisti si imbattono in antiche chiese e magnifici castelli. La cosa migliore è che il sentiero ha molti ripari comodamente posizionati per gli escursionisti.

23. Östgötaleden - Svezia sud-orientale

Östergötland
Photo credit: visitlinkoping.se

Distanza: 1200 km

Difficoltà: difficile 

Durata: 100 giorni 

Östgötaleden non è solo tra i percorsi più lunghi della Svezia, ma anche i più impegnativi. Ha numerose sezioni ed é consigliato di fare escursioni una zona alla volta.

24. Kebnekaise - Lapponia, Svezia settentrionale

Lapland

Distanza: 18 km

Difficoltà: moderata-difficile 

Durata: 13 ore

Situato nella montagna più alta della Svezia, il Kebnekaise è una destinazione ideale. Offre agli escursionisti una vista panoramica di ghiacciai, gole pianeggianti e valli. Camminare attraverso questo sentiero è una delle migliori avventure che tu possa mai vivere. Il periodo migliore per esplorare Kebnekaise è nei mesi di luglio e agosto, quando la neve si è sciolta. 

Per Concludere

Se avete intenzione di scoprire gli itinerari in Svezia, considerate un’escursione in uno di questi luoghi. Imparare prima il percorso vi aiuterà a prepararvi meglio. Controllate la distanza e il livello di difficoltà del percorso scelto in modo da prendere le giuste disposizioni.

hiking in sweden wrapping up

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email