13 motivi per cui l'escursionismo fa bene

13 Motivi Per Cui L'Escursionismo Fa Bene

Quindi, la neve si sta sciogliendo e l’outdoor ti sta chiamando. È triste, la stagione sciistica è finita, ma prima di rinchiuderci in una stanza buia a singhiozzare, dobbiamo uscire al sole e metterci in forma per la prossima stagione. Così abbiamo pensato di prenderci il tempo per scoprire 13 motivi per cui l’escursionismo fa bene. Insieme possiamo farcela fino a quando la neve non arriva di nuovo!

Oltre ad attenersi a una dieta sana e nutriente, un altro ottimo modo per mantenersi in salute è l’esercizio fisico. L’escursionismo è uno dei modi migliori per farlo. Il bello è che è economico e ha numerosi benefici per la salute.

Potrebbe interessarti anche:

Prima di incamminarmi verso i sentieri, dovresti consultare il medico, soprattutto se hai problemi di salute come diabete,problemi cardiaci oppure durante la gravidanza.

Ecco perché abbiamo pensato di mettere insieme 13 motivi per cui l’escursionismo fa bene, condividendo le conoscenze e aiutandoci a uscire in questa primavera / estate.

In questo pezzo, esamineremo alcuni dei benefici di inserire nella propria routine le escursioni. Ma prima, dobbiamo sapere alcune cose.

La differenza tra camminate ed escursionismo

Le escursioni e le camminate sono abbastanza simili ma hanno una certa differenza.

Vedete, camminando, state semplicemente mettendo un piede davanti all’altro coprendo una certa distanza. Potresti camminare dal tuo divano al frigo o dall’ufficio a casa tua. Gli esperti hanno dimostrato che camminare ha notevoli benefici per la salute, tra cui aumentare la tua autostima, diminuire le tendenze alla depressione e aiutare a combattere le malattie. È importante notare che le passeggiate si svolgono principalmente su terreni pianeggianti e pianeggianti con ostacoli minimi.

L’escursionismo comprende camminare, certo, ma su terreni più montuosi. Si tratta di camminare a quote differenti, dalla pianura alle montagne. Di solito, comporta un dispendio di energia maggiore  rispetto ad una normale camminata, a seconda del terreno che scegli.

L’escursionismo, infatti, alza il battito cardiaco piú di una semplice passeggiata. Inoltre, durante le escursioni, è necessario investire in alcune attrezzature speciali per mantenerti a tuo agio per tutto il tempo.

13 motivi per cui l’escursionismo fa bene al corpo e alla mente

Migliora la vostra salute generale

 

migliora la salute

La pigrizia e l’inattività fisica sono spesso legate a numerosi problemi di salute, tra cui l’osteoporosi, l’obesità, il diabete, malattia coronarica e alcuni tipi di cancro. Ma ecco la buone notizia:  essere fisicamente attivi può aiutare a prevenire la maggior parte di queste malattie. Poiché l’escursionismo ti tiene attivo, migliora la tua salute, ti fa vivere più a lungo migliorando la qualitá della vita stessa.

Riduce il rischio di malattie cardiovascolari

 

Riduce il rischio di malattie cardiovascolari​

Come abbiamo detto prima, durante le attivitá di escursionismo i tuoi battiti cardiaci si alzeranno facendo cosí scorrere il sangue piú velocemente nel tuo corpo. Questo é considerato un esercizio per il sistema cardiovascolare.

L’escursionismo su base regolare può aiutare ad aumentare le lipoproteine ad alta densità e ridurre i livelli di trigliceridi nel corpo. La revisione di questi livelli aiuterà a ridurre le probabilità di sviluppare malattie cardiache e ictus

Migliora la pressione sanguigna e la glicemia

 

Migliora la pressione sanguigna e la glicemia​

Sì, non è necessario ingerire pillole per tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Tutto quello che devi fare è fare sono le escursioni.

Ecco cosa succede: quando cammini regolarmente, il tuo cuore diventa più forte. Ciò significa che pomperà più sangue con il minimo sforzo. Quando ciò accade, la forza esercitata sulle arterie diminuisce e, di conseguenza, la pressione sanguigna si riduce. Inoltre, l’escursionismo aiuterà a controllare i livelli di zucchero nel sangue. I pazienti con diabete di tipo 2 hanno alti livelli di glucosio nel sangue, questo di solito è dovuto al fatto che il corpo non produce abbastanza insulina per abbatterlo, o il si è resistenti all’insulina stessa. In ogni caso, l’escursionismo può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Come? Bene, i muscoli possono fare uso del glucosio senza fare affidamento sull’insulina quando si è sui sentieri. Quando i muscoli consumano glucosio, i livelli di zucchero nel sangue si riducono e il diabete  rimane sotto controllo.

Tuttavia, prima di incamminarsi verso i sentieri di montagna, è sempre bene consultare il medico. Potrebbe essere necessario aggiustare i farmaci per il diabete, specialmente se si intende fare escursioni con una certa regolaritá.

Aumenta la tua energia

 

Aumenta la tua energia​

Se non hai mai fatto un’escursione prima, probabilmente stai pensando a quanto potrai essere stanco dopo. Il pensiero della fatica post attivitá è sufficiente per tenerti rinchiuso nella tua casa. Ma questo modo di pensare è assolutamente sbagliato. È solo la mente che cerca di convincerti a  diventare pigro. Contrariamente a quanto molti credono, l’esercizio non ti farà stancare, ma anzi, aumenterà gradualmente la tua energia e, con il tempo, ti renderà più forte.

I cambiamenti avvengono a livello cellulare. Le cellule umane hanno minuscole centrali elettriche conosciute come mitocondri, che hanno il compito di produrre energia. Mentre è vero che la tua dieta influenza i tuoi livelli di energia, è anche vero che il numero di mitocondri che hai è influenzato da quanto sei attivo.

L’escursionismo contribuirà a stimolare le cellule a produrre più mitocondri e, alla fine, a produrre più energia.

Brucia calorie

 

brucia calorie

Il grasso immagazzina l’energia di cui il corpo ha bisogno durante l’attività fisica. Quando si cammina, il corpo utilizza  da queste riserve energetiche per bruciare calorie. Il numero di calorie bruciate dipende da quanto cammini. Un uomo che pesa 70 kg e 1,80 m di altezza, brucia circa 370 calorie o nel corso di una di 1 ora e circa 185 calorie durante un’escursione di 30 minuti.

Aumenta la densità delle ossa

Che ci crediate o no, le tue ossa sono vive. Puoi pensare a loro come a dei tessuti. L’escursionismo fa scattare regolarmente la formazione di nuovo tessuto osseo e li rafforza. Come i muscoli, anche il tessuto osseo risponde a sovraccarico e stress progressivi. Quando si esercita regolarmente pressione sull’osso, il corpo risponde rafforzando e incrementando la sua densità, consentendogli di sopportare il sovraccarico.

L’attivitá di escursionismo esercita una pressione diretta sulle ossa e i risultati di cui sopra saranno percepiti in breve tempo. Inoltre, l’artrite viene alleviata quando le articolazioni diventano più fluide.

Migliora l’equilibrio

La maggior parte dei giovani non apprezza l’importanza di migliorare il proprio equilibrio. L’equilibrio diventa sempre più importante con l’età. Gli anziani spesso soffrono di cadute legate all’equilibrio.

Coloro che sono alle prime esperienze con l’escursionismo , noteranno che all’inizio che potrá capitare di avere difficoltà a bilanciarsi sui sentieri rocciosi. Ma con il tempo,  prenderai confidenza e navigherai su terreni sconnessi con la finezza e l’equilibrio di un ballerino.

Riduce il rischio di cancro

L’escursionismo contribuirà a ridurre il rischio di sviluppare determinati tipi di cancro, inclusi il cancro al polmone, al sangue, al colon, alla vescica, al retto, al collo, alla testa, ai reni e al seno. Inoltre, camminare e essere fisicamente attivi può aiutare a migliorare la qualità della vita durante i trattamenti contro il cancro.

Migliora il tuo umore

Dopo un’escursione, noterai che i tuoi stati d’animo miglioreranno drasticamente. Anche se ti senti un pó sottotono o hai avuto una brutta giornata, fare escursioni ti solleverà il morale. Quello che succede è che il corpo produce endorfine, che aiutano a combattere gli sbalzi di umore, la depressione e l’ansia.

Allevia l'insonnia

Se riscontri problemi del sonno, invece che ricorrere a sonniferi, dovresti rendere le escursioni un’attività regolare. L’escursionismo ti aiuterà ad addormentarti più velocemente e ti sentirai riposato  al risveglio. Questo é possibile perché i livelli di stress, causa principale dell’insonnia, si riducono. Una volta che lo stress non è piú un problema, ti addormenti facilmente e dormirai come un bambino.

Fa fluire la tua creatività

Probabilmente stai pensando che questo sia un po’ inverosimile. Ma fidati di noi, non lo è. L’escursionismo migliorerà la tua creatività. Infatti, l’attivitá fisica aiuta a stimolare il fattore neurotrofico cerebrale, che a sua volta stimola la crescita di nuove cellule cerebrali in una regione nota come ippocampo, che è legata alla memoria a lungo termine. Tuttavia, con le nuove cellule cerebrali e il migliorato tasso di sopravvivenza delle cellule, l’escursionismo può aiutare a migliorare la tua immaginazione e creatività.

Allunga l’aspettativa di vita

Mentre le persone sono impegnate a cercare l’elisir della giovinezza, sei abbastanza fortunato da averlo trovato nell’escursionismo. Quest’attivitá aiuta ad aumentare l’aspettativa di vita di un paio d’anni. Quant’è fico? E con una salute generale migliorata, gli anni in più saranno di qualità migliore.

Ti aiuta ad apprezzare la natura

L’escursionismo è svolto principalmente in regioni montuose e collinari dove si incontrano paesaggi meravigliose, cosí come nelle foreste dove l’aria è fresca e pulita. Nel complesso, dopo alcune sessioni di hiking, sarai dipendente dalla bellezza della natura, scoprirai cose che altrimenti non avresti mai visto, come i falchi che planano nel cielo, gli scoiattoli che corrono sul tuo cammino e le radici degli alberi profonde e spesse.

Più tempo trascorri su questi sentieri, più impari ad apprezzare la natura

4 consigli per l'escursionismo per principianti

L’escursionismo è un’attività outdoor divertente e a bassa intensitá, ma puó spesso presentare variabili imprevedibili. Per goderselo al meglio, devi essere preparato a tutto ciò che potrebbe accadere. Come principiante, ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a preparare le tue sessioni di hiking:

Inizia con calma

Scegli un sentiero che ha una distanza più breve rispetto a quello che normalmente avresti camminato su un terreno pianeggiante. Ricorda, le escursioni richiedono più energia rispetto ad una normale camminata. Quindi inizia da percorsi brevi. Per stimare il tempo necessario per completare un percorso, è bene considerare un’andatura di 3 km all’ora. Aggiungi un’ora in piú al tempo previsto per ogni aumento di altitudine (1000 piedi). Una volta completato il percorso un paio di volte, avrai un’idea approssimativa di quanto tempo ti occorre.

Viaggia leggero

Porta con te solo l’essenziale. Fortunatamente, gli oggetti essenziali dell’escursionismo moderno si sono evoluti da un elenco di elementi a un elenco di sistemi. Quindi è facile viaggiare leggeri. Questi dovrebbero tenerti al sicuro anche quando ti trovi bloccato sulla pista di notte. Il tuo sentiero determinerà quali oggetti e sistemi porterai con te per l’escursione. Ma generalmente, ecco di cosa ti servirà:

Protezione solare

Navigazione(bussola e mappa)

Isolamento

Torcia elettrica

Accendino

Kit di pronto soccorso

Attrezzi di riparazione

Cibo extra

Acqua

Riparo di emergenza

La lista può sembrare lungo, ma una volta che si sa dove sta andando e che cosa vi piace, potrete non sembrerá poi cosí lungo.

Fai sapere a qualcuno dove stai andando

È importante che qualcuno, che non partecipa all’escursione, sappia dove stai andando. Dovrebbero conoscere ogni dettaglio dell’escursione, compreso il sentiero su cui ti troverai, i tempi e quando dovrebbero essere preoccupati. Quando fornisci queste informazioni, concediti un po’ di tempo extra per goderti la vista, camminare lentamente o affrontare una caviglia dolorante.

Saluta altri escursionisti


È cortesia comune salutare i compagni escursionisti. Ci sono alte probabilità che ne incontrerai altri sul sentiero, quindi essere amichevoli perché aiuta a rendere l’escursionismo decisamente  piú divertente.

Conclusione

L’escursionismo può essere un’attivitá che, se fatta bene,  puó essere divertente, coinvolgente e gratificante. Cerca modi per renderla ancora piú entusiasmante. Se puoi, invita un amico e provate nuovi sentieri insieme. Una volta che quest’attivitá entrerá a far parte della tua routine di allenamento, scoprirai che i benefici sopra menzionati saranno un bonus oltre al puro divertimento.

Tagga #DopeSnow #Ridestore su Instagram, saremo lieti di vedere le  foto delle tue avventure!

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email