Lingua
English
Dansk
Deutsch
Español
Français
Italiano
Nederlands
Suomi
Svenska
le-migliori-maschere-da-sci-e-snowboard

Le maschere da sci sono essenziali per la montagna. Sole splendente o neve vorticosa, devi vedere dove stai andando. Le maschere proteggono i tuoi occhi dai dannosi raggi UV, oltre a migliorare la tua vista e, naturalmente, a impedire che qualsiasi cosa ti colpisca in faccia!

Ma devono anche essere comode. E ovviamente devono avere un bell'aspetto. Il mercato è invaso da marchi che rivendicano la migliore tecnologia, il massimo comfort e il più alto grado di contrasto. Ed è naturale che tu non sia sicuro su quale scegliere. Meno male che siamo qui allora, no? Di seguito, abbiamo raccolto le nostre migliori scelte di maschere da sci per questa stagione e abbiamo analizzato tutto il gergo tecnico in modo da poter fare la scelta più informata possibile.

Migliori maschere da sci uomo

1

Oakley Line Miner

Oakley Line Miner
Comfort
5
CAMPO VISIVO
4
VERSATILITÀ
5
RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
4

Line Miners di Oakley sono un caposaldo della gamma e si basano sul design e sul successo di O Frame, aggiungendo un po' di tecnologia in più per un pacchetto estremamente funzionale e conveniente che viene utilizzato da tutti, dai rider occasionali ai professionisti. E quando diciamo professionisti, intendiamo professionisti. Stale Sandbech, Rene Rinnekangas, Jamie Anderson, Red Gerard, Judd Henkes, Hailey Langland, Scotty James... Solo per citarne alcuni.

Questi professionisti usano tutti Line Miner, che incarnano il classico design della montatura con le fantastiche lenti Prizm di Oakley. Progettati per migliorare il contrasto in condizioni di luce scarsa e piatta e offrire un campo visivo estremamente ampio, queste maschere sono un sogno. E con la funzionalità OTG e il sistema pop-out di Oakley per cambiare con le condizioni e le valutazioni di sicurezza ad alto impatto , queste maschere da sci sanno il fatto loro. In quanto tali, sono la nostra prima scelta per la migliore maschera completa, offrendo prestazioni brillanti e un buon rapporto qualità-prezzo.

2

Montec Scope

Montec Scope
Comfort
4
CAMPO VISIVO
4
VERSATILITÀ
3
RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
5

Il Montec Scope si basa sul design Dope Sight e offre le stesse opzioni tecnologiche e di sostituzione delle lenti. Con una struttura in schiuma a tripla densità a triplo strato, offrono un comfort eccezionale e sono state progettate per essere perfette per lunghe giornate in montagna. I rider di Montec sono segugi della neve fresca e pretendono molto dalle loro maschere da sci. Pertanto, i prodotti Montec sono stati rigorosamente testati e realizzati su misura per i rider che si spingono oltre e pretendono il meglio dalla loro attrezzatura. Completamente ventilate per mantenerti fresco e senza appannamento, e disponibili sia in taglie medie che grandi per una vestibilità perfetta, lo Scope è un'ottima scelta di maschere per ogni rider.

3

Oakley Fall Line XL

Oakley Fall Line XL
Comfort
5
CAMPO VISIVO
5
VERSATILITÀ
4
RAPPORTO QUALITÀ’ PREZZO
4

Quando si tratta della filosofia “più grande è meglio è”, non puoi ottenere molto di meglio della Fall Line XL. La Fall Line è una maschera premium senza montatura con un aspetto cilindrico dell'era spaziale e più tecnologia di quanto tu possa immaginare. Grazie al sistema di sostituzione della lente Ridge-Lock di Oakley, puoi sostituirla al volo quando il tempo cambia
Aggiungilo alla stessa lente Prizm che aumenta il contrasto in condizioni di luce piatta, e la Fall Line soddisfa tutti i criteri. Le valutazioni ad alto impatto significano che puoi affidarti con sicurezza e, con la compatibilità OTG, sono la scelta perfetta per ogni rider. Completata con un'imbottitura in schiuma foderata in pile polare per un comfort imbattibile, la Fall Line dovrebbe essere la miglior contendente con chiunque stia cercando di pagare un bel soldo e ottenere anche quello per cui paga. Cara, sì, ma ne vale la pena? Decisamente.

4

Oakley Flight Path XL

Oakley Flight Path XL
Comfort
5
CAMPO VISIVO
5
VERSATILITÀ
5
RAPPORTO QUALITÀ’ PREZZO
3

Quando si tratta del miglior campo visivo, c'è solo una maschera che si distingue dalle altre qui, ed è la Flight Path XL di Oakley — una maschera appositamente progettata per massimizzare il tuo campo visivo in montagna. I Flight Path XL sono il confine tra il Flight Deck e il Flight Tracker e sono il prodotto sviluppato insieme al campione del mondo di Super G Aleksander Kilde.

Utilizzando il sistema di lenti EV Ridgelock di Oakley, dotato di un tassello interno che aumenta il FOV del 19% sull'asse orizzontale e del 35% sull'asse verticale, la visione è notevolmente migliorata. Questo è completato dalla tecnologia Prizm per aumentare il contrasto in condizioni di scarsa illuminazione, rendendo il Flight Path la scelta ideale per i rider veloci che hanno bisogno di vedere tutto ciò che li aspetta.

5

Dragon RVX/PXV/PXV2

Dragon RVX
Comfort
4
CAMPO VISIVO
3
VERSATILITÀ
4
RAPPORTO QUALITÀ’ PREZZO
3

Può sembrare una scappatoia scegliere tre occhiali in uno, ma questi occhiali di Dragon sono tutti strettamente collegati nel loro design e sviluppo e sono più variazioni sul tema piuttosto che prodotti separati. Se guardi più da vicino queste maschere, vedrai molta della stessa tecnologia ma con una singola, o diverse e selezionate differenze per maschera.
Tutti racchiudono l'incredibile lente ionizzata Luma di Dragon che intensifica il contrasto e aumenta il colore per prestazioni superiori in condizioni di luce scarsa e piatta, o soprattutto nell'entroterra dove tutto è solo un campo infinito di bianco... Adesso le differenze. Il PXV è la più grande di queste maschere e offre Panotech, che aiuta ad ampliare il campo visivo. Ideale per rider più veloci che hanno bisogno di vedere tutto. PXV2 è un'offerta leggermente più piccola se non ti piace quell'aspetto oversize o hai una faccia più minuta, ma ha ancora la stessa tecnologia. Mentre l' RVX abbandona Panotech a favore di un design over-the-glass con Swiftlock 2.0 per uno scambio di lenti ultrarapido, che lo rende la scelta migliore per condizioni mutevoli.
Tutte e tre queste maschere da sci sono inoltre dotate di rivestimento antigraffio, antiappannamento, trattamenti idrofobici e oleorepellenti, imbottitura in schiuma a triplo strato ipoallergenico e costruzione super resistente e flessibile per una protezione totale in prestazioni di montagna. Le maschere non possono essere più complete di così.

Le migliori maschere da sci donna

1

Dragon NFX/NFX2

Dragon NFX
Comfort
4
CAMPO VISIVO
4
VERSATILITÀ
5
5 RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
4

Le maschere Dragon NFX e NFX2 sono il tuttofare perfetto e il loro design flessibile e senza montatura significa che si adattano perfettamente su tutte le dimensioni del viso! Con una serie di professioniste che indossano questi occhiali, tra cui Leanne Pelosi e Georgia Nicholls-Austin, pensiamo che NFX e NFX2 siano quasi le migliori maschere in circolazione a questo prezzo.
Disponibili sia in taglia intera che in taglia piccola, sono ideali per tutte le dimensioni del viso e, con un po' di tecnologia premium, si comportano bene dal park alla neve fresca e ritorno. Dotate di una lente flessibile Luma, queste maschere hanno una tecnologia che aumenta il colore e il contrasto, oltre a un trattamento antiappannamento, ventilazione blindata e tutto ciò di cui potresti aver bisogno per una lunga giornata in montagna. Adoriamo queste maschere da sci e sappiamo che lo farai anche tu!

2

Dope Sight

Dope Sight
Comfort
4
CAMPO VISIVO
4
VERSATILITÀ
5
RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
5

Con un design super elegante, queste maschere sono la prima scelta per un’opzione economica quest'anno. Per Il risultato di anni di sviluppo, i team di Dope e Montec hanno unito il loro potere di pensiero per iterare, innovare e, in definitiva, fornire una maschera che offre prestazioni pari a circa il doppio del suo prezzo.
Con una lente piatta a doppio strato servita in un design cilindrico, ricevi una tecnologia piuttosto buona. Un vuoto parziale provoca un leggero incurvamento delle lenti che diffonde la luce e impedisce il trasferimento di calore per eliminare l'appannamento. Aggiungi una protezione totale dai raggi UVA e UVA, un'ampia gamma di lenti e cinturini con funzionalità di sostituzione rapida e queste maschere non mancano davvero di offrire tutto ciò che farebbero i grandi del settore. Costano solo meno.

3

Oakley Flight Deck

Oakley Flight Deck W
Comfort
5
CAMPO VISIVO
5
VERSATILITÀ
4
RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
3

Quando si parla di maschere oversize non si possono non citare i Flight Deck. Potrebbero sembrare qualcosa uscito direttamente da Top Gun, ma ehi, chi non ama quel film?
Il Flight Deck incarna alla perfezione l'aspetto con gli occhi a bolla e offre un look davvero bello e minimalista che è difficile da battere. In combinazione con la lente Prizm di Oakley che aumenta il contrasto in condizioni di scarsa illuminazione e il loro sistema di lenti Ridgelock che ti consente di cambiarle al volo, queste maschere offrono tutto ciò che rende Oakley il nome da battere nel mondo degli occhiali. Aggiungi la compatibilità OTG e le valutazioni di sicurezza ad alto impatto, e queste sono maschere da sci che funzionano bene come appaiono. E questo la dice tutta!

4

Dragon X1

Dragon X1
Comfort
4
CAMPO VISIVO
5
VERSATILITÀ
4
RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
4

Dragon fa un altro ingresso nella nostra lista qui con la sua fantastica maschera X1. Tutti sanno che X è la lettera più bella dell'alfabeto e viene attribuita solo alle cose più fantastiche. Gli X File. Gli X-Men. Spazio-X. Quindi, se è attaccato a una maschera, sai che sarà speciale.
L'X1 di Dragon è un'offerta sferica top di gamma che racchiude la loro tecnologia Lumalens per folli prestazioni all-mountain. Lumalens si è concentrato sull'aumento del colore e del contrasto e il FOV super ampio, offerto dalle dimensioni e dalla forma della maschera, significa che puoi vedere tutto ciò che ti viene incontro. Fornito con schiuma super morbida ipoallergenica per un comfort tutto il giorno e un sistema di lenti a cambio rapido, l'X1 è una forza da non sottovalutare su qualsiasi montagna in questa stagione.

5

Oakley Line Miner

Oakley Line Miner W
Comfort
4
CAMPO VISIVO
4
VERSATILITÀ
4
RAPPORTO QUALITÀ PREZZO
3

Mentre la Line Miner entra in campo come migliore maschera in assoluto per gli uomini, è la nostra prima scelta come maschera da backcountry da donna! Grazie alla sua portata inferiore sui visi più piccoli, il Line Miner offre un'ottima copertura in condizioni di neve fresca ed è super comoda da indossare con una maschera facciale. In quanto tale, per noi è una scelta eccellente per le tue avventure in backcountry.
Il trucco di magia di Line Miner è la sua lente prismatica che offre un contrasto e un colore sorprendenti in condizioni di scarsa illuminazione. Questo la rende una maschera ideale per discese lunghe e piatte con neve fresca dove è necessario scegliere con cura la linea. E con l'approvazione di rider professioniste come Jamie Anderson e Hailey Langland, sai che sono una scelta affidabile che puoi portare su tutta la montagna! Inoltre, essendo disponibili nelle taglie media e XL, sono perfetti anche per tutte le dimensioni e le forme del viso.

Consigli per l'acquisto di maschere da sci e snowboard

Forma della lente

Quando si tratta di forma della lente, ne hai tre a cui pensare. Il modo più semplice per visualizzarle è pensare agli assi e alla curvatura. Non preoccuparti: è semplice. L'asse X è da un lato all'altro - orizzontale - e l'asse Y è dall'alto verso il basso - verticale.

Le lenti cilindriche hanno una curva sull'asse X, ma sono piatte sull'asse Y, come una sezione di un cilindro.

Le lenti sferiche sono curve in egual misura su entrambi gli assi X e Y, come una sezione di una palla.

Le lenti toriche hanno una curvatura più stretta sull'asse Y rispetto all'asse X, che migliora la visione periferica creando un effetto fish-eye.

Le lenti sferiche e cilindriche non hanno un grande effetto fisico sulla visione periferica e la scelta tra loro dipende in gran parte dallo stile. Sebbene con una lente Toric, alcune aziende hanno abbracciato la tendenza del design, credendo che offra un FOV migliore rispetto a una tradizionale lente cilindrica o sferica. Sebbene la visione periferica vari comunque ampiamente da persona a persona, prima ancora di parlare di lenti! Quindi, quanto sia vantaggioso quel potenziale FOV extra è ancora in discussione! Una maschera dovrebbe essere comoda e funzionare bene. La forma, come dicevamo, è più una scelta estetica che altro.

lens shape

Tipi di lenti e qualità delle lenti

Ora è qui che le cose si fanno interessanti! Ognuna di queste opzioni funziona in modo diverso con la luce e capire come funzionano ti aiuterà a fare la scelta giusta. Sebbene i polarizzati (o ionizzati per alcune marche) sono la scelta più popolare per gli occhiali di alta qualità, ognuno ha il suo merito.

Una lente specchiata funzionerà per riflettere la maggior parte della luce lontano dagli occhi di chi la indossa. Questo creerà un effetto "più scuro" lavorando per mantenere un alto grado di luce lontano dagli occhi. Ciò è particolarmente efficace in condizioni di luce solare intensa perché la combinazione della luce solare e del riflesso della neve può causare affaticamento degli occhi e rendere difficile la visione. Se scii regolarmente in condizioni molto luminose, il mirroring può essere una buona scelta.

Le lenti polarizzate sono un po' più tecniche e lavorano su una rete laminata chimica. Questa rete funziona a livello molecolare e impedisce il passaggio di determinate onde luminose. Queste onde luminose sono quelle che producono "abbagliamento". In quanto tale, una lente polarizzata funziona al meglio in quelle condizioni abbaglianti ed è ideale quando si scia con la luce negli occhi o ancora, in condizioni luminose, dove fa sentire gli occhi più a proprio agio. Tuttavia, proprio come le lenti a specchio, una lente polarizzata renderà le cose "più scure", quindi è difficile in situazioni di scarsa illuminazione! Una lente polarizzata, tuttavia, può avere un rating VLT più alto (lascia passare più luce) ma protegge di più gli occhi, quindi potrebbe essere un po' più luminosa delle lenti a specchio nelle stesse condizioni con la stessa protezione. Ma per questa elegante tecnologia, di solito devi pagare un piccolo extra.

Le lenti fotocromatiche reagiscono alla luce e si scuriscono di conseguenza. Queste possono essere utili per situazioni più casual, o per coloro che sciano con occhiali da lettura o occhiali da vista, che non possono essere scambiati al volo, ma nella maggior parte dei casi, questa tecnologia non viene utilizzata poiché sono preferiti sia gli specchiati che i polarizzati per le prestazioni. Poiché la maggior parte delle lenti, in questi giorni, può essere sostituita anche sulle maschere, la fotocromatica occupa una piccola nicchia nel mercato.

lens types and quality

Trasmissione della luce visibile (VLT) e colore delle lenti delle maschere da sci

VLT o Trasmissione della luce visibile è una valutazione data alle lenti delle maschere che si riferisce alla quantità di luce che viene lasciata passare in qualsiasi momento. Le lenti più scure, di solito nere, verdi e blu, possono far entrare dal 10 al 20% della luce. Ciò significa che l'80-90% della luce viene bloccata, riflessa o tenuta fuori grazie alla tinta delle lenti. I nostri occhi possono far fronte a così tanta luce e funzionare meglio quando non sono sopraffatti. Un VLT basso come questo è l'ideale per la luce solare diretta e le giornate molto luminose.

Le lenti rosse di solito lasciano entrare ovunque dal 20 al 40% di luce, che è una cifra importante per l'uso a tutto tondo. Molti rider preferiscono le lenti rosse per un uso continuo in quanto sono una buona via di mezzo. 

Quando la luce cala ed è bassa o quelle che chiamano condizioni di "luce piatta", ad es. grigio, nebbioso, nevoso - e non puoi vedere il terreno davanti a te, è necessaria una lente a bassa luminosità. Solitamente rosa o gialle, queste lenti lasciano entrare molta più luce, spesso oltre il 60% per aiutarti a vedere tutti i piccoli contorni e le creste nella neve.

Tuttavia, è anche importante verificare che tipo di tecnologia utilizza l'azienda di maschere da sci per migliorare cose come il colore e il contrasto. Oakley ha Prizm e Dragon ha Luma Lens, ad esempio, che aumentano il contrasto e la gamma dinamica per una guida più sicura!

goggle lens colour

Lenti intercambiabili per maschere da sci e snowboard

Poiché tutti noi amiamo sciare con qualsiasi condizione atmosferica, la necessità di poter scambiare le lenti in movimento è diventata estremamente importante. Ogni marchio ha il proprio sistema. Da Swiftlock a Ridge Lock fino allo snap-in magnetico: non esiste un modo giusto o sbagliato per farlo. Ma ogni marchio ha riconosciuto la necessità del rider di poter cambiare rapidamente le lenti senza cambiare le maschere, e ora le lenti intercambiabili sono diventate la norma. Tieni presente, tuttavia, che alcuni occhiali più economici non avranno questa capacità o, se lo fanno, potrebbero non essere super sicuri! Quindi prendi nota e, in caso di dubbio, affidati a un marchio di fiducia!

Maschere da sci e snowboard e valore

Valore e prezzo sono due cose diverse. Il valore, per noi, si riduce a ciò che ottieni per i soldi. I nostri marchi di sport invernali preferiti sono Oakley, Dragon e Dope/Montec. Riteniamo che offrano la tecnologia leader del settore a un ottimo prezzo, motivo per cui li sosteniamo e raccomandiamo i loro prodotti ai rider di tutto il mondo. Con la tecnologia che aumenta il colore e il contrasto, i design super confortevoli e l'ottimo supporto e servizio clienti, queste maschere potrebbero non essere le più economiche, ma pensiamo sicuramente che siano le migliori!

Campo visivo

Il campo visivo o FOV si riferisce all'ampiezza del campo ottico visibile attraverso le lenti. È probabile che questo sia limitato più dal tuo campo visivo piuttosto che dalle maschere, ma alcune tecnologie interessanti come le lenti Toric sono andate oltre le capacità umane, offrendo in alcuni casi un effetto fish-eye per migliorare ulteriormente il tuo FOV. Una maschera più grande, alla fine, offrirà il miglior FOV. Quindi, se hai bisogno di ultra-wide, allora vai alla grande!

goggle field of view

Ventilazione e appannamento

L’appannamento si verifica all'interno di una maschera per lo stesso motivo per cui avviene su qualsiasi superficie. La condensazione è formata dall'incontro improvviso di caldo e di freddo. O aria fredda su lenti calde o aria calda su lenti fredde. Le due cause principali dell'appannamento sono la scarsa ventilazione o il respiro che entra nella maschera da sci!

I marchi più rinomati hanno una ventilazione che consente al calore della pelle di fuoriuscire dalla parte superiore della maschera. Questa circolazione dell'aria calda che fuoriesce provoca un effetto di vuoto che aspira aria fresca attraverso la schiuma attorno alla maschera, mantenendo la temperatura interna ed esterna relativamente normalizzata. Ciò impedirà l'appannamento nella maggior parte dei casi! Pertanto, la ventilazione è una buona cosa da cercare quando si acquista una maschera. E se vedi "ventilazione blindata", ciò significa che le prese d'aria non sono solo fori che indeboliscono la struttura della maschera, ma sono rigide. Ciò significa che, anche in caso di incidente, la maschera da sci non si romperà né si deformerà. Sicuramente una buona aggiunta a qualsiasi design.

Il secondo motivo per cui le maschere si appannano è dovuto al respiro caldo che viaggia nella camera delle lenti. Questo può accadere se indossi gli occhiali nascosti sotto la maschera ed espiri. O anche se hai una giacca chiusa con la zip e il tuo respiro si riflette all'esterno della maschera! L'appannamento all'esterno in questo modo si schiarirà rapidamente poiché l'aria fredda raffredda la superficie, ma l'appannamento interno può essere un problema. Questo di solito dipende dalla vestibilità della maschera piuttosto che dalla maschera, quindi fai attenzione alla tua configurazione e al tuo respiro!

Con montatura e senza montatura

I modelli di maschera con montatura e senza montatura hanno entrambi i loro pro e contro, oltre ad avere un aspetto diverso. La differenza principale, tuttavia, è il modo in cui interagiscono con le lenti. E questo potrebbe essere un fattore decisivo per te! Gli occhiali con montatura sono un po' più classici e di solito hanno il cosiddetto sistema di cambio delle lenti a scomparsa. Una morbida montatura in gomma o plastica può essere spinta indietro dalla lente per rilasciarla, e una nuova può essere inserita al suo posto. Questo può essere un processo un po' pignolo e può richiedere un po' di tempo in più. Ma questi tipi di occhiali evitano i pop-off non pianificati - un grosso problema con le lenti magnetiche!

Alcuni occhiali senza montatura utilizzano magneti per tenere le lenti in posizione. Per rimuoverle, tutto ciò che devi fare è sollevare la lente da un angolo e i magneti si libereranno. Altrimenti non si staccheranno facilmente, quindi sarai al sicuro il 99% delle volte! Tuttavia, in caso di brutti incidenti, a volte la lente può allentarsi e se le condizioni sono nevose ... beh, puoi immaginare che sia difficile vedere dov'è andata la tua lente quando stai rotolando. Le lenti magnetiche tendono ad essere anche un po' più rigide rispetto ad altre lenti, quindi è importante se usi i magneti per assicurarti di ottenere una misura di maschera adatta al tuo viso!

Altri design senza montatura utilizzano un sistema di blocco in cui la lente si trova sul telaio ed è tenuta in posizione da fermagli o cerniere. Questo è un buon sistema che combina la sicurezza con lo stile, ma i fermagli possono essere piccoli e farlo con i guanti può essere difficile. 

C'è un'opzione migliore? No. Tutte le aziende lavorano per rendere le loro maschere e lenti sicuri, protetti e comodi da indossare. Se ti schianti molto, forse stai lontano dai magneti. Ma se stai facendo escursioni in backcountry e hai bisogno di cambiare le lenti senza togliere i guanti, i magneti sono più facili! Tuttavia, i sistemi di apertura e chiusura sono un'ottima via di mezzo. Tuttavia, alla fine della giornata, si tratta di preferenze e anche di stile!

framed vs frameless

Imbottitura in schiuma e comfort

La maggior parte delle maschere impiega oggi una struttura in schiuma a triplo strato per l'imbottitura. Ciò che si crea è uno strato di schiuma porosa vicino alla montatura che consente il massimo flusso d'aria per prevenire l'appannamento. Lo strato due è quindi uno strato super morbido e che spesso si adatta al viso per una buona tenuta e un accumulo di pressione ridotto. 

E poi lo strato tre è lo strato "comfort". Spesso realizzato con una schiuma super morbida o rivestita in micropile, questo strato è a contatto con la pelle tutto il giorno e può essere spesso ipoallergenico, traspirante o una serie di altre cose per mantenere il comfort della maschera! Presta attenzione all'imbottitura poiché spesso è un fattore trascurato che fa una grande differenza.

Vestibilità e taglia

Generalmente, le maschere sono disponibili in due taglie: media e grande. Quando vedi XL o XM, ad esempio con gli occhiali Oakley, queste sono solo le loro versioni di grandi e medi. Conosciuti per le maschere da sci sovradimensionati, metteranno la "X" per chiarire che saranno sovradimensionati!

Poiché la maggior parte delle maschere di oggi ha montature e lenti flessibili (e diciamo la maggior parte), non devi davvero preoccuparti della vestibilità e spesso puoi scegliere qualsiasi taglia ritieni migliore. Una maschera morbida combinata con una morbida imbottitura in schiuma significa che anche una maschera oversize si adatterà a un viso più piccolo.

Tuttavia, una buona regola da seguire è pensare alla taglia del tuo casco! Se hai un casco di taglia media (o più grande), puoi indossare una maschera grande senza problemi! Se sei un casco di taglia piccola (o più piccola), una maschera media sembrerà comunque sovradimensionata.

ski goggle fit and sizing

OTG (over the glasses - sopra gli occhiali) e inserti da vista

OTG è un'ottima idea per chi ha bisogno di indossare gli occhiali tutti i giorni. Se non ti piacciono le lenti a contatto, allora è una buona idea procurarti comunque un paio di occhiali "sportivi", che sono spesso realizzati con materiali resistenti agli urti e per mantenere i tuoi occhi al sicuro sulle piste!

Gli occhiali OTG non differiranno dagli occhiali normali in termini di vestibilità o funzione, ma avranno due "tacche" tagliate dalla schiuma alle tempie per consentire di indossare gli occhiali da lettura sotto.

Alcune maschere da sci sono dotate anche di inserti graduati, una compatibilità speciale che consente di inserire lenti graduate in una montatura adatta che si trova all'interno delle maschere. Questo consente la gradazione delle maschere e significa che puoi andare senza occhiali sotto. Fantastico, vero?

Ma cosa succede se non indossi gli occhiali e hai trovato la maschera perfetta, ma non è OTG? Potresti ancora comprarla? Non c'è davvero motivo per non farlo. E la maschera OTG offre una ventilazione straordinaria grazie alla tacca mancante. Questo è il motivo per cui molti produttori producono comunque le loro maschere OTG. Non c'è davvero nessun aspetto negativo.

Compatibilità con il casco da sci

La compatibilità con il casco di solito si riferisce sia alla larghezza della maschera, sia alla curvatura della parte superiore della maschera in relazione alla curvatura della visiera del casco da sci. La maggior parte ha una vestibilità "universale", il che significa che la maggior parte dei produttori di maschere presta attenzione ai caschi sul mercato e fa in modo che le dimensioni e la loro forma si adattino abbastanza bene. Puoi mescolare e abbinare marche di maschere da sci e casco senza problemi e, come abbiamo detto, si adatteranno abbastanza bene.

Tuttavia, aziende come Oakley, Anon, POC, Smith, Giro, solo per citarne alcune, producono sia occhiali che caschi e offrono una compatibilità completa. Ciò significa che la curva delle maschere e quella del casco si abbinano perfettamente per fornire una vestibilità perfetta senza spazi vuoti.

È un motivo per abbinare i marchi? Dipende da te. Come abbiamo detto, la maggior parte delle maschere si adatta alla maggior parte dei caschi senza alcun problema. Quindi non sentirti sotto pressione per comprare un nuovo casco anche se stai cambiando il tuo marchio di maschera da sci e snowboard!

helmet compatibility

Durata

Quando si tratta di durata, la resistenza agli urti e alla frantumazione è la priorità assoluta. Tutti i buoni marchi in questi giorni realizzeranno i loro occhiali e le loro lenti con materiali che si piegano invece di rompersi.

Questo non solo migliora la vestibilità, ma significa anche che la tua maschera resisterà a urti e cadute con facilità. Tuttavia, ora la durata va oltre e include anche cose come il rivestimento antigraffio, i rivestimenti oleorepellenti e lo sfiato blindato.

 Rivestimento oleorepellente per maschere da sci

È facile graffiare le maschere da sci quando le hai in borse e giacche, quindi un rivestimento antigraffio è una buona idea se sei una persona che lo fa spesso. Oleofobico significa che gli oli e lo sporco non si attaccano così tanto, ma pensiamo che sia una specie di espediente, dato che puoi sempre pulire eventuali impronte digitali o macchie con un panno. La ventilazione corazzata significa che le prese d'aria sulla parte superiore della maschera hanno una struttura rigida che non collasserà all'impatto. Questo ora è comune su molte maschere ed è un grande vantaggio per coloro che hanno bisogno di una montatura super robusta. Ma non essenziale in alcun modo.

ski goggle style

Stile delle maschere da sci

Non c'è molto che possiamo dire sullo stile, a parte forse esaminare le ultime tendenze per te. Le maschere sono nate con una montatura spessa e una lente cilindrica. Erano spesso grosse, rigide e non così comode. Nel corso degli anni, le mode si sono sviluppate e le montature sono diventate più sottili fino a quando non è avvenuta la "rivoluzione frameless". Quello è stato un grande anno!

Una volta arrivati ​​lì, Oakley ha guidato l’attacco al mercato sferico con il suo Flight Deck, una maschera modellata sugli occhiali da pilota di caccia che aveva quel grande sguardo a bolla. Da lì, le cose si sono sviluppate in due stili: cilindrico e sferico.

Salto in avanti fino ad oggi, e i frame sono tornati. La produzione di maschere con montatura è più economica di quelli senza montatura o di quelli con montature più sottili, quindi spesso scoprirai che le maschere economiche avranno quel classico aspetto con montatura spessa. 

Tuttavia, non c'è alcun vantaggio in termini di prestazioni nell'andare senza montatura o addirittura con montatura sottile. Ciò si riduce alle lenti e alla costruzione. Quindi, che ti piaccia il look con gli occhi a palloncino o lo stile cilindrico minimalista, la scelta è tua. Scegli la tua attrezzatura e vai a sciare!

Vincitori della categoria maschere da sci e da snowboard

Migliori maschere da sci da uomo in assoluto

Oakley Line Miner

Migliori maschere da sci economiche da uomo 

Montec Scope

Migliori maschere da sci con montatura large da uomo (large-framed)

Oakley Fall Line XL

Miglior maschera da sci da uomo per campo visivo

Oakley Flight Path XL

Migliori maschere da backcountry da uomo

Dragon RVX/PXV/PXV2

ski goggle category winners

Migliore maschera da sci da donna in assoluto

Dragon NFX/NFX2

La migliore maschera da sci economica da donna

Dope Sight

La migliore maschera da sci con montatura large da donna (large-framed)

Oakley Flight Deck

La migliore maschera da sci da donna con campo visivo

Dragon X1

La migliore maschera da sci backcountry da donna

Oakley Line Miner

Le migliori marche di maschere da sci e da snowboard

Dope Snow – Questa è un'azienda che sta prendendo d'assalto l'industria dell'abbigliamento da snowboard. Ha prodotti freschi e funzionali a ottimi prezzi.

Montec – Un nuovo marchio nel settore che è sinonimo di attrezzatura tecnica da neve di alta qualità a prezzi accessibili.

Oakley – È noto per i suoi occhiali ad alta tecnologia e abbigliamento da neve. Sono rappresentati da alcuni dei migliori atleti del mondo.

FAQ - Domande frequenti

Devo acquistare maschere con lenti fisse o intercambiabili?

Fixed lenses are a thing of the past! Photochromic lenses may claim to Le lenti fisse sono un ricordo del passato! Le lenti fotocromatiche possono affermare di fare tutto, ma avere la possibilità di cambiarle per adattarle alle condizioni è sicuramente il modo in cui vorremmo andare. Scegli intercambiabile se puoi. Il metodo di scambio, però, dipende da te! Magnetico, pop-out o blocco/chiusura sono tutte ottime scelte.

Maschere da sci con o senza montatura: quali sono migliori?

Non c'è alcun beneficio evidente nell'andare con o senza montatura in termini di prestazioni o visione periferica quando le maschere hanno le stesse dimensioni. Naturalmente, un modello di maschera con montatura piccola e un tipo di maschera senza montatura grande avranno FOV diversi. Ma su modelli delle stesse dimensioni, non ci sono vantaggi tangibili, quindi dipende dalle tue preferenze personali.

Come posso evitare che le mie lenti si appannino?

L'appannamento è causato dall'aria calda che rimane intrappolata negli occhiali. Questo può accadere spesso quando il respiro sale sotto la maschera e nella camera delle lenti. Controlla il posizionamento della maschera e che non ci siano spazi vuoti, poiché questo è il probabile colpevole! Altrimenti, la tua maschera potrebbe essere difettosa, difettosa o semplicemente non molto buona! Le maschere economiche che non dispongono di tecnologia o rivestimento antiappannamento possono diventare appannate nel tempo. Quindi, se questo è il caso, considera un rinnovamento.

Ski goggle FAQs

Quanto è importante l'imbottitura?

Sarà sul tuo viso per 6-8 ore al giorno. Quindi piuttosto importante! Il triplo strato è lo standard e ogni marchio ha la sua versione. Scegli quello che secondo te suona meglio. Se il marchio è affidabile, saranno tutti abbastanza buoni!

Come scelgo la maschera che si adatta perfettamente?

La maggior parte delle maschere sono flessibili, quindi la vestibilità non è un grosso problema in questi giorni. Tuttavia, ci sono alcune cose da considerare. Se hai una testa di taglia media o più grande (taglia casco), puoi indossare una maschera grande senza problemi. Se hai una testa piccola o più piccola (taglia casco), una media sarà una buona scelta! Per quanto riguarda la compatibilità del casco, controlla la sezione nella nostra guida di seguito per maggiori informazioni, ma in breve è che la maggior parte degli occhiali si adatta alla maggior parte dei caschi senza problemi!

Posso indossare gli occhiali sotto la maschera?

È possibile, a condizione che le maschere abbiano la compatibilità OTG. Una piccola tacca è ricavata dall'imbottitura in corrispondenza delle aste per accogliere le stanghette degli occhiali. Alcune maschere hanno anche inserti di prescrizione. Quindi prendi nota per scoprire cosa è meglio per te!


Letture correlate