sciare in primavera cosa indossare

Cosa Indossare Per Sciare In Primavera

Cosa indossare per lo sci in primavera è una domanda frequente. Hai prenotato con i tuoi amici  in primavera per andare a sciare o fare snowboard, la neve ha iniziato a sciogliersi, il sole splende e le code si sono calmate, è praticamente il momento perfetto. Che preferiate lo sci o lo snowboard, non importa,  sono entrambi fantastici in primavera. Curve morbide, proprio come nella neve fresca, ma in pista, che è ancora più divertente!

Cosa indossare per lo sci in primavera

Ma ecco che si pone la domanda. Non voglio sudare, bleh, in effetti, chi si vuole ritrovare all’apres ski completamente zuppo di sudore per aver indossato troppi strati? Oppure, trovarsi a fine giornata congelato e arrabbiato, per aver scambiato lo snow in primavera per una vacanza in Grecia, andando sulle piste solo con solo una maglietta. Cosa fare? Magari non ti posso aiutare con quesiti tipo “come funzionano le tasse? Perché mi hanno lasciato una ricevuta? Come faccio ad essere un adulto migliore? Ma quello su cui posso sicuramente darti una mano  è “Cosa indossare per sciare in primavera”.

Inizia con le 4 categorie principali. Giacche sci, pantaloni da sci, strati base e accessori. Con qualche suggerimento e consiglio per ogni categoria, sarai pronto, e a tuo agio, per trascorrere tutto il giorno sulle piste e finire la giornata all’apres bar per una birra.

View this post on Instagram

Above the clouds⚡️ #dopesnow

A post shared by RIDESTORE (@ridestore) on

View this post on Instagram

Shred the Alps🔥🤟 #Laax . @fabiostuder

A post shared by RIDESTORE (@ridestore) on

Ma prima, cosa c’è di cosí speciale nella neve a primavera

Cielo azzurro, sole, neve morbida, cosí da indossare una felpa o una giacca shell.   Immagina la scena. . . .

Ti alzi dal letto alle 9 e ti incammini verso la colazione dell’hotel, che hai preso  con uno sconto del 50% perché hai prenotato fuori stagione. Impazzisci con i pasticcini danesi, il succo d’arancia, il caffè e sfacciatamente rubi anche qualche snack che da portare in montagna. Parti verso le 11, quando il sole ha già ammorbidito la neve abbastanza da rendere perfette le condizioni. Poi, verso le 3 finisci e vai dritto al bar per un pó di musica e tanto divertimento. Epico.

Giacche

Ah, giacca si o giacca no, questa è la domanda. Preferisci la felpa o opti per  una giacca? Una cosa è certa che devi sceglierne una; che gli dei della neve siano con te se opti per entrambe, avrai davvero molto caldo. Le priorità principali sono comfort, traspirabilità, impermeabilità e stile. Se indossi uno strato base e aggiungi una felpa con cappuccio resistente o una giacca shell più sottile, hai vinto.

parte interna giacca

Felpe Softshell

Se si opta per una giacca softshell, perché non provare qualcosa come la Yeti.

La Yeti è realizzata in un materiale leggero e resistente all’acqua con alta traspirabilità, perfetta qualsiasi condizione atmosferica. E se ciò non bastasse, hai una tasca per lo skipass e una tasca interna riscaldata dal calore del corpo., anch’essa integrata in questa giacca da sci. Quindi non devi scendere a compromessi tra funzionalitá e stile!

La felpa softshell consente di utilizzarla tutto l’anno, durante sessioni di slush soleggiate o fredde giornate invernali. Basta modificare gli strati sottostanti in base al tempo, e sei a posto.

Giacche

Se opti per una giacca, perché non provare la Annok.

La Annok è molto leggera e ti garantisce completa libertá di movimento. Ma se inizi a sentire caldo durante i tuoi tricks, non preoccuparti! Basta aprire le cerniere laterali per prendere un pó d’aria. Il design Annok ha taglio classico unito allo street style baggy per realizzare una giacca da sci unica.

 

cerniere ventilazione giacca

Pantaloni

Fortunatamente, questo strato è praticamente lo stesso su tutta la linea. Se si è inclini a fare molto caldo, si può semplicemente rinunciare ai pantaloni di intimo tecnico, ma per comodità e facilità, indosso sempre uno strato di base. La maggior parte del calore corporeo viene emesso attraverso la parte superiore del corpo, quindi è leggermente più importante mantenersi caldi sopra.

Perché non provare qualcosa come i pantaloni Iconic. Il modello Dope Iconic è tornato, migliore che mai, in un nuovo modello aggiornato. Abbiamo mantenuto lo stile, ma abbiamo migliorato le prestazioni. Cavallo cadente, cosce rilassate e gambe regolari, insieme creano il look Iconic.

Strati Base

Gli strati base sono fondamentali. Qualunque indumento che stia a contatto con la pelle dovrebbe essere preso molto seriamente. Abbiamo bisogno di qualcosa che sia totalmente traspirante, leggero e ti mantenga a una temperatura costante invece di tenerti al caldo. Ecco perché abbiamo bisogno di qualcosa di sottile, realizzato con tessuti intelligenti.

Fortunatamente per te, Dope Snow ha realizzato dei base layers incredibili. Perché non provare qualcosa della gamma Snuggle, design così fantastici che vorresti togliere la felpa all’apres per farla vedere a tutti.

Accessori

sono gli accessori a completare il look. Di sicuro. Se abbini gli accessori giusti in termini di qualità e prestazioni, puoi completare il tuo abbigliamento. In primavera, non vuoi indossare niente di troppo ingombrante, come lo zaino, le tasche piene di pezzi di ricambio per questo e quello, vuoi salire sulla montagna sentendoti leggero e pronto a buttarti sulle piste, o andare direttamente al bar. Gli accessori indispensabili sono:

  • Le maschere – Lenti protettive per tutte le condizioni meteo o comunque per i raggi UV.
  • Guanti – qualcosa di leggero, a nessuno piacciono le mani troppo calde, lascia perdere le muffole e opta per un paio di guanti leggeri senza imbottitura o isolamento.
  • Berretti – devi sempre avere un berretto da sci in tasca ma, sulle piste, assicurati di indossare sempre il casco.
  • Un altro accessorio che non puoi dimenticare è un paio di occhiali da sole, perfetti per l’après ski.

Perché non optare per Dope Flush 2X-UP una maschera da sci di livello superiore in stile e con prestazioni ottimali. Le lenti sono realizzate per offrire una visibilità ottimale e un’eccellente protezione antiappannamento attraverso una tecnologia a doppio strato e sottovuoto. Il tutto combinato in una maschera resistente con una vestibilità perfetta.

Quindi eccoci qua, questi sono solo alcuni consigli, presta sempre attenzione ai tessuti di qualità,  alla leggerezza e, soprattutto, esprimi te stesso. Lo so, sembra banale, ma è importante indossare quello che vuoi, sii fiducioso, in questo modo alla fine anche la tua esperienza sullo snowboard o sugli sci ne trarrá beneficio, e questa, ovviamente, è la cosa più importante.

Letture Simili

Share this post

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email